Mostra sull'Astrattismo all'Hotel Londra

Fino al 31 gennaio 2020 l’Hotel Londra di Firenze ospiterà una mostra dedicata a Vinicio Berti, uno dei maggiori esponenti dell’Astrattismo Classico Italiano. La rassegna, realizzata in collaborazione con la Galleria d’Arte Contemporanea Frittelli, nasce dal desiderio di far scoprire ai turisti e agli ospiti dell’hotel - ma anche al pubblico esterno - che Firenze può e deve essere apprezzata, oltre che per i tesori del passato, per la sua produzione di arte moderna e contemporanea. Una Firenze a cui Vinicio Berti, nato e vissuto sulle sponde dell’Arno, è sempre stato legato. Radicato nella realtà periferica e operaia, assiduo frequentatore di poeti, scrittori e artisti, Berti inizia dai primi anni quaranta a contrastare una visione intimistica dell’arte e una pittura ampollosa e retorica, lontana dalla realtà, rivendicando all’artista un ruolo attivo e una partecipazione diretta alle tensioni della realtà contemporanea. Esordisce con opere di carattere realista-espressionista nelle quali racconta la realtà popolare e il dramma di Firenze ferita dalla guerra, e dopo un primo periodo di rilettura del cubismo e del futurismo approda alla pittura astratta fondando nel 1947 il gruppo di Astrattismo classico. Negli anni successivi continuerà ad ampliare e sviluppare le potenzialità espressive dell’astrattismo alternando impianti geometrici più rigorosi a una grafia più libera e a un maggior dialogo fra linee e piani di colore. Minimo comune denominatore dei vari cicli dell’astrattismo di Berti è il guardare sempre all’ uomo, ai suoi drammi sociali, così come alle sue scoperte scientifiche e alle conquiste spaziali. Le 22 tele esposte in albergo, perfettamente integrate nel design contemporaneo dell’hotel, appartengono al periodo più maturo del pittore e sono tutte caratterizzate da colori forti, tratti dirompenti e da una prepotente, forza espressiva. In particolare nelle opere della serie “Guardare in alto” si registra un uso frequente del colore nero-blu-rosso verso uno spazio squarciato dal bianco e vertiginose dinamiche ascensionali che sembrano tradurre la continua ricerca di espansione, di crescita e di superamento. La mostra è aperta tutti i giorni e le opere possono essere acquistate. Ingresso Libero. Hotel Londra Via Jacopo Da Diacceto 16-20 Firenze tel 055 27390 www.hotellondra.com info@hotellondra.com

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • Inside Magritte, la mostra a Firenze

    • dal 1 novembre 2019 al 13 aprile 2020
    • Chiesa Santo Stefano al Ponte
  • Tutankamon: viaggio verso l’eternità. La mostra a Firenze | FOTO / VIDEO

    • dal 15 febbraio al 2 giugno 2020
    • Palazzo Medici Riccardi
  • Dinosaur Invasion, la mostra

    • dal 9 novembre 2019 al 29 marzo 2020
    • Centro Sportivo Paganelli

I più visti

  • A Firenze la pista di pattinaggio più lunga d'Europa

    • dal 8 dicembre 2019 al 29 febbraio 2020
    • giardino della Fortezza da Basso
  • Inside Magritte, la mostra a Firenze

    • dal 1 novembre 2019 al 13 aprile 2020
    • Chiesa Santo Stefano al Ponte
  • Tutankamon: viaggio verso l’eternità. La mostra a Firenze | FOTO / VIDEO

    • dal 15 febbraio al 2 giugno 2020
    • Palazzo Medici Riccardi
  • Dinosaur Invasion, la mostra

    • dal 9 novembre 2019 al 29 marzo 2020
    • Centro Sportivo Paganelli
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    FirenzeToday è in caricamento