Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Eventi

Mix Bistrò incontra Sarah Cicolini - racconti vegetali capitolo 3: nobilta’ del povero vegetale

Mercoledì 27 ottobre alle 20,30 il locale ospiterà una cena a 4 mani al femminile con due protagoniste: Sarah Cicolini – Santo Palato, Roma – e Giulia Chemeri, resident chef di MIX Bistrò

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FirenzeToday

Cucina povera? Cucina con gli scarti? Sì grazie! Ora che la gastronomia contemporanea ha finalmente riscoperto e reso giustamente onore alle parti “meno nobili” degli animali - e Sarah Cicolini nella sua trattoria le usa con grande maestria - chi conosce la cucina vegetariana sa che tutti gli elementi sono preziosi per la costruzione di piatti golosi, nella scia di una sostenibilità che viene… naturale. Perché grande è la nobiltà del regno vegetale, che da bucce, gambi, foglie, fiori consente di creare piatti che lasciano il segno! L’ospite: Sarah Cicolini Cuoca e appassionata di cibo – tanto da aver lasciato gli studi in medicina per dedicarsi alla cucina – l’abruzzese Sarah Cicolini dopo alcune esperienze in ristoranti blasonati – fra cui la cucina di Roy Caceres al Metamorfosi – apre nel 2017 a Roma, in centro, a due passi da San Giovanni, SantoPalato, la sua trattoria contemporanea. Il locale è diventato in breve tempo luogo iconico per gli amanti del quinto quarto, che Sarah propone in alcuni piatti in carta affiancandolo alla scelta dei piatti della cucina romana e abruzzese. La capacità comunicativa di Sarah e la passione che traspare dal racconto della sua cucina, l’ha resa la protagonista ideale di una trasmissione televisiva a lei dedicata su Gambero Rosso Channel. I padroni di casa: Mix Bistrò e Giulia Chemeri Giulia Chemeri e Daniele Bartolozzi sono l’anima e i volti Mix Bistrò, in cucina e in sala. La scelta di fare di Mix un ristorante a proposta esclusivamente vegetariana è del 2013, quando Giulia ha deciso di mettere da parte la carriera da attrice e gli studi all’Accademia di arte drammatica per dedicarsi a tempo pieno alla cucina. Alla base dei racconti vegetali di Giulia c’è la centralità della materia prima - di alta qualità, locale, rigorosamente di stagione - trattata con rispetto e cura, resa protagonista assoluta dei piatti. Una cucina giovane e in fermento dietro a cui c’è un percorso di studio, di avvicinamento, di conoscenza di nuovi elementi, di tecniche e processi di trasformazione e la volontà di essere sostenibili, portando avanti scelte gastronomiche che contemplano un impatto ambientale ridotto e zero scarto alimentare. Menu: Vellutata di sedano rapa, mela e liquirizia Pallotta cacio e ovo al pomodoro e basilico Tartelletta di nocciola, caprino e zucca Pasta con roveja e cavolo nero Cannoli di porri e patate Maritozzo al grano arso e pepe verde con crema e panna € 45 per persona E per i vini? Abbinamento MIX: 6 vini = €20 A scelta dalla Carta dei Vini di MIX

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mix Bistrò incontra Sarah Cicolini - racconti vegetali capitolo 3: nobilta’ del povero vegetale

FirenzeToday è in caricamento