rotate-mobile
Eventi

"Made in R-N. Our best works". Al Russell-Newton va in scena la moda

All’Istituto Russell-Newton di Scandicci la serata di lunedì 3 giugno 2024 è stata dedicata alla presentazione dei progetti realizzati da tutte le classi quinte del Sistema Moda.

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FirenzeToday

Un evento pensato per esporre il lavoro degli studenti, che quest'anno ha visto le classi terminali progettare collezioni di abbigliamento e, per quel che riguarda la masterclass pelletteria, di borse, con il filo conduttore dei legami, delle proprie radici e delle figure femminili significative della propria famiglia. I giovani, seguiti dalla professoressa Lorenza Peccianti, hanno spaziato con progetti dal reale al virtuale, con la presentazione di prototipi confezionati di giacche Chanel e di borse, di collezioni di capi d'abbigliamento con prototipazione 3D e video con avatar realizzati con utilizzando l'intelligenza artificiale. È stato presentato anche il progetto per il concorso "Olympics - Ouvrons grand Les jeux" indetto dall'Associazione Italiana di Chimica Tessile e Coloristica per la progettazione di divise olimpiche per Paris 2024, in cui sono state proposte divise da gara e di rappresentanza per la squadra di break dance, disciplina inserita per la prima volta alle Olimpiadi. Infine, come fuori programma, la professoressa Anna Maria Addabbo, dirigente scolastica del Russell-Newton, ha avuto il piacere di comunicare la menzione d'onore ottenuta dal progetto presentato dalla 5L per il concorso nazionale indetto per le scuole della rete TAM "La moda contro la violenza sulla donne" e per il quale, inoltre, il nostro alunno di 4G Farit Vasquez ha ottenuto il primo premio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Made in R-N. Our best works". Al Russell-Newton va in scena la moda

FirenzeToday è in caricamento