Libreria dei lettori: programma d'incontri

Mercoledì 27 Marzo alle 18.30 alla Libreria dei Lettori di Firenze in via della Pergola 12, si accenderanno le luci della letteratura, dell'arte e della psicanalisi. Si inaugura un originale ciclo di incontri sul tema della follia a cura degli psicanalisti Irma Morieri e Lorenzo Zino: Le ragioni della Follia, letteratura, arte e psicanalisi a confronto.

Un viaggio nella follia, ben distinta dalla pazzia che attraverserà, o meglio, si lascerà attraversare dalla biografia di alcune grandi menti come Van Gogh, Nijinsky e Merini, grazie alla lente attenta della letteratura, dell'arte e della psicanalisi. Menti straordinarie che non smettono di interrogarci sulle questioni più potenti che spesso oltrepassano gli esseri umani stessi ed il loro senso nel mondo, un mondo spesso fatto di solitudine. Van Gogh nella pittura, Nijinsky per la danza e Merini nella poesia sono stati dei veri precursori ancora oggi enigmatici e grandiosamente attuali.
Il primo incontro è dedicato a Vincent Van Gogh, “La follia di un destino”, i relatori Irma Morieri e Lorenzo Zino poseranno lo sguardo sul mondo straordinario di un grandissimo poeta del colore che ha rivoluzionato la visione artistica. Dopo di lui il mondo non è stato più lo stesso.

Gli incontri proseguiranno mercoledì 10 Aprile con “La danza della follia. Il diario di Nijinsky". Vaslav Nijinsky, attraverso il suo diario ci ha consegnato una testimonianza preziosa sul modo in cui la sua stessa fragilità lo ha travolto insieme ad una lucida follia. E proprio sulla soglia della follia Nijinsky scrisse, nel 1919, questi Diari, dove con doloroso candore, martellamenti maniacali e la lucidità del delirio traccia il suo autoritratto – e insieme fa emergere la sua versione della storia dei Balletti Russi. Gli psicanalisti Lorenzo Zino e Irma Morieri attraverseranno le questioni della follia a partire da uno dei Diari più intensi della letteratura.

Mercoledì 8 maggio con “La follia ed i suoi applausi. Omaggio ad Alda Merini". La poesia, la vita e le vicissitudini di un animo libero che neppure la ferocia del manicomio, vera visione infernale con i suoi terribili metodi di costrizione, è riuscito a devastare. Attraverso le sue magnifiche poesie ognuno incontra qualcosa di se stesso dalla quale è impossibile fuggire. In compagnia degli psicanalisti Irma Morieri e Lorenzo Zino la poesia di Alda Merini farà sentire la sua voce animando le corde più profonde dell'animo umano
L'ingresso è libero
Per informazioni: Libreria dei lettori tel. 055-2264333

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Hobby, potrebbe interessarti

  • Musei fiorentini: più di due mesi di eventi online, il programma

    • dal 24 novembre 2020 al 26 gennaio 2021
  • Racconti del Teatro del Maggio Musicale Fiorentino

    • dal 5 al 22 novembre 2020
  • Speciale 100 Rodari: "Ingorgo letterario" rende omaggio al maestro e scrittore

    • dal 20 al 28 novembre 2020

I più visti

  • Libri e fiori in piazza dei Ciompi: gli appuntamenti del 2020

    • dal 25 gennaio al 27 dicembre 2020
    • piazza ciompi
  • Van Gogh e i maledetti, la mostra torna a Firenze

    • dal 1 agosto al 8 dicembre 2020
    • Chiesa Santo Stefano al Ponte
  • Kevin Francis Gray, la mostra a Firenze

    • dal 2 giugno al 21 dicembre 2020
    • Museo Stefano Bardini
  • "Farulli 100": cento concerti nel centenario della nascita del grande violinista

    • dal 1 gennaio al 31 dicembre 2020
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    FirenzeToday è in caricamento