Eventi

La terracotta di Impruneta canta

Un viaggio sonoro nella suggestiva cornice della storica Fornace Masini

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FirenzeToday

Alta Frequenza è un'associazione nata ad Impruneta, nell'autunno del 2020, dalle energie e dalla volontà di un gruppo di professionisti e operatori di diversi settori delle discipline artistiche e culturali. "La prima proposta con cui ci presentiamo è stata ispirata dalla terra stessa in cui ci troviamo, Impruneta, dalla sua tradizione più antica e radicata: la terracotta. Grazie alla disponibilità di Costanza e Marco Masini, che ci hanno aperto le porte della loro storica Fornace , abbiamo potuto esplorare la dimensione sonora di questa materia, facendola parlare, suonandola".

Marco Farruggia (performer) e Federico Costanza (live electronics) hanno dato vita alla performance Canti di una fornace, composta da tre diversi momenti: foresta di campane erranti, di terra e di fuoco, canti segreti della terra; utilizzando i vasi come strumenti, catturandone e trasformandone la voce in una cornice visivamente e acusticamente suggestiva.

Il video della performance (regia di Oronzo Cagnazzo, riprese e montaggio di Alessandro Bozzi) sarà disponibile a partire dal 15 Giugno con la pubblicazione della prima parte, Foresta di campane erranti, sui canali You Tube, Instagram e Facebook di AltaFrequenza aps e della Fornace Masini. @associazionealtafrequenza @fornacemasiniterrecotte

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La terracotta di Impruneta canta

FirenzeToday è in caricamento