La Fiorita di San Zanobi

Il 26 gennaio si terrà la cerimonia in ricordo della traslazione del corpo di San Zanobi. Il Corteo storico raggiungerà la colonna di San Zanobi, a lato del Battistero, deponendo una decorazione floreale sul luogo dove avvenne il miracolo dell'olmo: al passaggio delle reliquie del Santo, che venivano traslate dalla Basilica di San Lorenzo alla Cattedrale di Santa Reparata, il 26 Gennaio 429, un olmo secco, in pieno inverno, al solo contatto accidentale con il sarcofago sarebbe miracolosamente rinverdito facendo spuntare delle tenere foglioline.

Il programma

Partenza ore 10:50 dal Palagio di Parte Guelfa, via Pellicceria, via Porta Rossa, Mercato Nuovo, via por Santa Maria, via Vacchereccia, piazza Signoria, via Calzaiuoli, Piazza del Duomo,Piazza San Giovanni, Colonna di San Zanobi
Ore 11:15 deposizione della corona, spettacolo Bandierai degli Uffizi
Ore 11:30 rientro.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Religione, potrebbe interessarti

I più visti

  • Tutankamon: viaggio verso l’eternità. La mostra a Firenze | FOTO / VIDEO

    • dal 15 febbraio al 31 ottobre 2020
    • Palazzo Medici Riccardi
  • Arrivano i lupi nelle piazze di Firenze: la mostra | FOTO

    • Gratis
    • dal 13 luglio al 2 novembre 2020
    • Palazzo Pitti
  • Libri e fiori in piazza dei Ciompi: gli appuntamenti del 2020

    • dal 25 gennaio al 27 dicembre 2020
    • piazza ciompi
  • Proiezioni sulla Cupola per i suoi 600 anni

    • Gratis
    • dal 1 al 30 settembre 2020
    • Duomo di Firenze
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    FirenzeToday è in caricamento