Solidarietà, torna “Insieme per la vita, insieme per lo sport”: indoor sui pedali per i bambini malati di cancro

Il Covid non ferma la solidarietà. Torna, con una formula tutta nuova rigorosamente on line, la manifestazione “Insieme per la Vita...Insieme per lo Sport”.

Dedicata gli appassionati dell’Indoor Cycling, da dieci anni raccoglie fondi per aiutare "AGBALT ONLUS” e "INSIEME PER LA VITA ONLUS”, due associazioni di genitori che in passato hanno dovuto combattere insieme ai propri figli un nemico invisibile, il cancro. 

Durante le edizioni scorse grazie alla generosità dei partecipanti sono stati raccolti fondi utilizzati per sia acquistare strumenti per gli ospedali, ma anche e soprattutto per costruire alloggi dove le famiglie dei piccoli pazienti sono ospitate gratuitamente durante le terapie.

Iniziata in sordina nel 2013, la manifestazione è andata crescendo di anno in anno arrivando nel 2019 a raccogliere oltre 6mila di donazioni (complessivamente le offerte superano i 22mila euro).

Il 2020 doveva essere l’anno della svolta: tre palestre coinvolte (la tradizionale sede dell’Olympus Club, la Klab Marignolle e il Centro Fitness Stadio Artemio Franchi) ma sul Covid ha fermato tutto. 

Tuttavia i promotori non si sono arresi e hanno deciso di trasferire tutto on line. E “Insieme per la vita.. insieme per lo sport” è diventata il primo evento di Indoor Cycling per beneficenza.

Quindi nessuna lezione in palestra, ma 24 ore di indoor cycling a disposizione sull’applicazione Sport Clubby (che si è prestata a titolo gratuito per dare mano) con la partecipazione di oltre 30 istruttori da tutta Italia.

Sull’APP è già possibile prenotarsi alle singole ride in programma in due fine settimana di febbraio (sabato 20 e domenica 21, sabato 27 e domenica 28) con un’offerta a partire da 5 euro.

Per info:

https://www.facebook.com/events/176351374227144 

www.agbalt.it

www.insiemeperlavitalivorno.it 

Il progetto "Insieme per la Vita...Insieme per lo Sport" è un format nato da un'idea di ERIKA TODISCO E PAOLO FALLENI genitori di Ginevra.

In breve la loro storia: nel 2009 Ginevra si ammala di leucemia linfoblastica acuta. Il Mondo crolla addosso ai due genitori sia psicologicamente che economicamente. Ad aiutare la famiglia intervongono due Associazioni A.G.B.A.L.T. Onlus (Pisa) e INSIEME PER LA VITA Onlus (Livorno) entrambe impegnate nel fornire assistenza a bambini affetti da leucemie e tumori ed alle loro famiglie.

Nei momenti delle terapie della piccola Ginevra i due genitori non si sono mai sentiti abbandonati ed è per questo che 10 anni fa hanno deciso, per ringraziare queste due Associazioni, di creare questa manifestazione benefica per unire lo sport alla solidarietà...questo fu l'inizio di INSIEME PER LA VITA...INSIEME PER LO SPORT!

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Palazzo Strozzi "ferito": l'installazione di Jr

    • Gratis
    • dal 19 marzo al 22 agosto 2021
    • Palazzo Strozzi
  • Uffizi e Città di Firenze per Dante Alighieri: in piazza Signoria l'abete-scultura di Giuseppe Penone

    • Gratis
    • dal 25 marzo al 12 settembre 2021
    • Piazza della Signoria
  • Maggio Musicale: un anno ricco di eventi, tra cui il concerto in piazza della Signoria

    • dal 30 agosto 2020 al 30 luglio 2021
  • "Dante. La visione dell’arte", la mostra per i 700 anni dalla morte del Sommo Poeta

    • dal 12 marzo al 4 luglio 2021
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    FirenzeToday è in caricamento