Idea e pratica artistica, mostra di Chiara Giorgetti

L’Armadillo Atelier ospita nella mostra “Idea e pratica artistica” le opere di Chiara Giorgetti. L’artista, docente nel biennio di grafica d’arte all’Accademia di Brera, espone negli spazi della galleria/stamperia suoi lavori realizzati con diversi sistemi della stampa d’arte mettendo apertamente in relazione la pratica artistica come continuo processo di trasformazione ed elaborazione delle idee. Tutte le opere sono combinazioni complesse di sistemi che lungi dal riprodurre meccanicamente le immagini sono elaborate in molteplici fasi di lavorazione.

Inaugurazione: sabato 27 aprile 2019 alle ore 18
Presso L’Armadillo Atelier, via del Porcellana, 51r - 50123 Firenze

L’opera di Chiara Giorgetti ruota intorno ai temi della comunicazione, del linguaggio e del vuoto in una società dominata dalla tecnologia, elementi costanti sono quelli legati alla storia delle immagini e delle relazioni umane. Il percorso visivo presentato in questa occasione comprende vari cicli di lavoro in cui le immagini di partenza fanno parte di un esteso archivio che l’artista ha accumulato e continua ad accumulare e che diventano i tasselli di una continua costruzione e decostruzione della propria memoria. Oggetti, testi, tracce di disegni e progetti appaiono avvolti in un’aura di silenzio, elementi di una ricerca in controtendenza con la caotica e appariscente comunicazione della società contemporanea. Tutte le opere sono combinazioni complesse di sistemi che lungi dal riprodurre meccanicamente le immagini sono elaborate in molteplici fasi di lavorazione, dallo scatto fotografico analogico a successive rielaborazioni digitali, dalla preparazione delle matrici alla stampa al torchio calcografico, dal disegno alla scelta del supporto ritenuto più idoneo per quello specifico lavoro.
In questa occasione l’artista crea un dialogo tra gli spazi della galleria-stamperia e i lavori realizzati con diversi sistemi della stampa d’arte parlando in tal modo apertamente dell’idea della pratica artistica come di un continuo processo di trasformazione ed elaborazione delle idee. Le immagini si ripetono, riassemblate, ricomposte, capovolte quasi a testimoniare un lavoro che mira alla ricerca di soluzioni formali infinite e a lungo meditate.

Aperta fino all’11 maggio 2019
Orario: dal lunedì al sabato 10-13 e 15.30-19.00
Ingresso gratuito

Biografia
Chiara Giorgetti, docente di Grafica d’arte Biennio all‘Accademia di Belle Arti di Brera, Milano dal gennaio 2000, si occupa di fotografia, web e stampa d’arte, concentrando la propria ricerca sulla comunicazione e sulla complessità delle relazioni in una società dominata dalla tecnologia. Dopo gli studi scientifici studia pittura all’Accademia di Belle Arti di Firenze con Gustavo Giulietti e frequenta i corsi della Scuola Internazionale di Grafica Il Bisonte con Swietlan Kraczyna e Manuel Ortega. Nel 2001 fonda la webzine Printshow.it dedicata alla grafica d’arte e al libro d’artista. Dal 1985 partecipa a mostre, tiene conferenze e workshop in Italia e all’estero, scrive per riviste e siti web. Tra le esperienze più significative la pubblicazione con la casa editrice Springer Wien-New York in im:print 2011 journal for the state of current printmaking a cura di Michael Schneider e Philipp Maurer e le letture fatte alla University of Fine Arts Geidai di Tokyo nell’ambito del progetto internazionale Zureta dedicato alla grafica d’arte e alla School of Publishing and Printing presso il London College of Communication all’interno del simposio Interprint 2008. Da segnalare il ciclo di conferenze alla University of Connecticut e alla University of Hartford oltre al Simposio Printing arts as a field of investigation alla Kunstlerhaus di Vienna in occasione della Triennale di Grafica Internazionale di Cracovia nel 2007. Dal 2012 è co-curatrice del progetto da>verso della Scuola di Grafica d’arte dell’Accademia di Brera, progetto che indaga le interazioni tra i linguaggi verbali e visivi.

https://chiaragiorgetti.wordpress.com/
https://www.instagram.com/ch_giorgetti/

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • Van Gogh e i maledetti, la mostra torna a Firenze

    • dal 1 agosto al 8 dicembre 2020
    • Chiesa Santo Stefano al Ponte
  • Kevin Francis Gray, la mostra a Firenze

    • dal 2 giugno al 21 dicembre 2020
    • Museo Stefano Bardini
  • Indispensabili Infermieri, la mostra tra l'ospedale Santa Maria Nuova e Palazzo Vecchio | FOTO

    • Gratis
    • dal 23 giugno al 31 dicembre 2020
    • Chiostro della Magnolia

I più visti

  • Libri e fiori in piazza dei Ciompi: gli appuntamenti del 2020

    • dal 25 gennaio al 27 dicembre 2020
    • piazza ciompi
  • Van Gogh e i maledetti, la mostra torna a Firenze

    • dal 1 agosto al 8 dicembre 2020
    • Chiesa Santo Stefano al Ponte
  • Kevin Francis Gray, la mostra a Firenze

    • dal 2 giugno al 21 dicembre 2020
    • Museo Stefano Bardini
  • "Farulli 100": cento concerti nel centenario della nascita del grande violinista

    • dal 1 gennaio al 31 dicembre 2020
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    FirenzeToday è in caricamento