Giornata della Memoria: le iniziative nelle biblioteche di Firenze

  • Dove
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 27/01/2021 al 30/01/2021
    Orario non disponibile
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni
    Evento per bambini

In occasione del Giorno della memoria, ricorrenza internazionale celebrata il 27 gennaio per commemorare le vittime dell'Olocausto, le Biblioteche comunali propongono bibliografie tematiche, proposte di lettura da leggere in digitale su DigiToscana MediaLibraryOnLine e alcuni incontri online.

Biblioteca delle Oblate

Mercoledì 27 gennaio ore 17 su piattaforma Zoom

Alla (Pseudo) Ricerca della (Quasi) pura Razza italiana. Laboratorio online contro il razzismo attraverso le pagine de "La difesa della razza"

Attraverso l'analisi  delle parole e delle immagini contenute nelle pagine digitalizzate della rivista "La difesa della razza" si metteranno in luce le strategie con cui la propaganda agì per diffondere il razzismo in Italia e al tempo stesso si evidenzieranno così le debolezze e i controsensi di meccanismi che ebbero (e potrebbero ancora avere) le spaventose conseguenze che tutti noi sappiamo. A cura di Francesco Degl’Innocenti, docente di Storia e filosofia. La partecipazione è gratuita per un massimo di 25 persone. Il link per seguire l’iniziativa sarà comunicato al momento dell’iscrizione. Per informazioni e prenotazioni scrivere a bibliotecadelleoblate@comune.fi.it o telefonare al numero 0552616523.

Mercoledì 27 gennaio alle ore 17.30 su piattaforma Zoom

Presentazione del libro di Marco Di Porto "Una voce sottile" (Giuntina, 2020) insieme a Shulim Vogelmann. L’incontro fa parte della XXVI edizione della rassegna letteraria curata da Anna Benedetti

Con l’ausilio di un’accurata ricerca storica e di una sensibilità non comune, l’autore racconta la storia vera di suo nonno, Salomone Galante, attraverso un romanzo storico che è anche il tentativo di ricostruire la vita di una comunità ebraica ai margini del Mediterraneo nei feroci anni del nazifascismo. Si può partecipare all'incontro attraverso la piattaforma Zoom digitando in "entra in una riunione" inserendo il codice 85982056436 e la password 270121.

La Biblioteca propone la bibliografia tematica "Liliana Segre. Testimone contro l'indifferenza".

Biblioteca Palagio di Parte Guelfa

In biblioteca uno scaffale tematico e una bibliografia con proposte di lettura e una selezione di film dedicati al Giorno della memoria.

Biblioteca Pietro Thouar

La Biblioteca propone due bibliografie tematiche, una rivolta ad un pubblico adulto e una per bambini e ragazzi, dedicate al Giorno della memoria.

Biblioteca Mario Luzi

I fumetti della memoria

Un viaggio attraverso le immagini dei più significativi autori di graphic novel e graphic journalism che hanno raccontato l’orrore dello sterminio programmato di interi popoli, intrecciando il realismo della fotografia con il linguaggio del racconto a fumetti, da Art Spiegelmann a Emmanuel Guibert per arrivare a Nora Krug. La mostra è visitabile da lunedì 25 gennaio al 13 febbraio. Per accedere alla biblioteca è necessario prenotare al numero 055 669229 oppure scrivendo a bibliotecaluzi@comune.fi.it

La biblioteca propone la bibliografia tematica "Scegliete sempre la vita. Il giorno della memoria raccontato ai bambini e ai ragazzi”.

Biblioteca Dino Pieraccioni

Mercoledì 27 gennaio ore 16.00 su piattaforma Zoom

Dar voce ai ricordi per non dimenticare

Lettura ad alta voce di brani tratti da "La notte" di Elie Wiesel e "Se questo è un uomo" di Primo Levi a cura del Gruppo La Voce delle Parole Associazione Taralluzzi.

La biblioteca propone la bibliografia tematica “I diari della memoria”.

BibliotecaNova Isolotto

Giovedì 28 gennaio ore 17.30 diretta sulla pagina Facebook di BiblioteCaNova Isolotto

Il bambino nella neve. Incontro con Wlodek Goldkorn

Wlodek Goldkorn, scrittore e giornalista, nato in Polonia, vive in Italia dal 1968. Autore di saggi sull’ebraismo, sul Medio Oriente e l’Europa centrale, collabora con La Repubblica e L’Espresso. Con "Il bambino nella neve" (Feltrinelli, 2016), Goldkorn ci narra la storia di un bambino nato da genitori scampati agli orrori della seconda guerra mondiale, che abitava in una casa abbandonata dai tedeschi in fuga, ancora piena di piatti e mobili provvisti di svastica, che crebbe nel vuoto di una memoria familiare impossibile da raccontare, impossibile da dimenticare, impossibile da vivere. “... Ma poi, cosa è Auschwitz? Cosa ne rimane? E cosa deve rimanere? Per me, prima di tutto Auschwitz è un cimitero. Il mio cimitero di famiglia.”

Insieme a Wlodek Goldkorn e Giovanni Scotto, Piccola Scuola di Pace-Università di Firenze.

Venerdì 29 gennaio ore 17.30 diretta sulla pagina Facebook di BiblioteCaNova Isolotto

Il treno della memoria tra passato e presente

Attraverso la lettura di vari testi affidati al pensiero e agli occhi di diverse generazioni cercheremo di riflettere sul senso e la storia di una giornata commemorativa così importante. Saluti iniziali di Alessandro Martini, Assessore al decentramento e alla memoria del Comune di Firenze. Insieme a Franco Quercioli, ANPI Isolotto e Archivio Movimento di Quartiere, Marta Baiardi, esperta e studiosa della deportazione ebraica, ISRT-Istituto Storico Toscano della Resistenza, Laura Piccioli, presidente della sezione fiorentina ANED, e alcuni studenti dei diversi gradi delle scuole del Quartiere 4. Coordina Mirko Dormentoni, Presidente del Quartiere 4.

BiblioteCaNova Isolotto propone bibliografie e filmografie per bambini, ragazzi e adulti dedicate al Giorno della memoria.

Biblioteca Filippo Buonarroti

Mercoledì 27 gennaio ore 16
Gruppo di lettura on line

Il gruppo di lettura della biblioteca si ritrova per commentare il romanzo di Diane Ackerman “La signora dello zoo di Varsavia” e l’omonimo film diretto da Niki Caro. La partecipazione è on line, gratuita, su prenotazione. Le indicazioni per il collegamento saranno comunicate via mail dalla biblioteca.

Sabato 30 gennaio ore 10.30
Leggiamo insieme

Letture per bambini dai 3 ai 6 anni sul tema della tolleranza, amicizia e diversità, a cura dello staff della biblioteca. La partecipazione è on line, gratuita, su prenotazione. Le indicazioni per il collegamento saranno comunicate via mail dalla biblioteca.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

I più visti

  • Van Gogh e i maledetti, la mostra torna a Firenze

    • dal 1 maggio 2021 al 4 luglio 2022
    • Chiesa Santo Stefano al Ponte
  • Apre il Giardino dell'Iris: ecco quando visitarlo

    • dal 2 al 20 maggio 2021
    • Giardino Iris
  • Palazzo Strozzi "ferito": l'installazione di Jr

    • Gratis
    • dal 19 marzo al 22 agosto 2021
    • Palazzo Strozzi
  • "All you can fuck": la mostra-denuncia di Adriana Luperto sui bordelli a tariffa forfettaria

    • dal 8 marzo al 10 maggio 2021
    • Crumb Gallery
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    FirenzeToday è in caricamento