Il giardino dei ciliegi con Lodo Guenzi al teatro Niccolini

Un modo per interrogarsi su che cosa significa perdere un luogo dell’anima per ragioni economiche. Al Teatro Niccolini di Firenze, nell’ambito del Festival d'Autunno 2018 / Progetto d’Area Metropolitana, martedì 13 e mercoledì 14 novembre, ore 21, arriva Il giardino dei ciliegi. Trent’anni di felicità in comodato d’uso della giovane compagnia bolognese Kepler-452.

Il centro del dramma è la scomparsa di un luogo magico, che in questa rilettura dell’opera di Anton Čechov diventa la casa di Giuliano e Annalisa Bianchi, sfrattati dopo 30 anni dalla loro colonica in comodato d’uso gratuito dal Comune nella periferia di Bologna. I due personaggi “immaginari” realmente esistenti, interpreti di Ljuba e Gaev, sono in scena con Paola Aiello, Nicola Borghesi, Lodovico “Lodo” Guenzi, il cantante de Lo Stato Sociale e nuovo giudice di X Factor, diretti dallo stesso Borghesi.

Un’indagine su dove oggi si sia posata la dialettica tra illuminismo e magia, tra legge e natura, e su dove ci troviamo noi. Forse, più semplicemente, è la storia di un incontro. Nel dramma Il giardino dei ciliegi Anton Čhecov immagina che in un anno non definito di fine Ottocento il giardino dei ciliegi di Ljuba e Gaev, proprietari terrieri nella Russia prerivoluzionaria, vada all’asta per debiti insieme alla loro casa. Ad acquistarlo è Lopachin, ex-servo della gleba arricchitosi dopo la fine della schiavitù, rampante rappresentante della borghesia in ascesa.

Il centro del dramma è la scomparsa di questo luogo, profondamente impregnato delle vite di chi lo abita, che, nella rilettura dell’opera di Čechov della giovane compagnia bolognese Kepler-452, al Teatro Niccolini di Firenze martedì 13 e mercoledì 14 novembre, ore 21, diventa il luogo della coppia. In scena con Annalisa e Giuliano Bianchi, Paola Aiello, Nicola Borghesi, Lodovico “Lodo” Guenzi, regia dello stesso Borghesi. Le scene e i costumi sono di Letizia Calori, le luci di Vincent Longuemare, i suoni di Alberto “Bebo” Guidetti (un altro componente de Lo Stato Sociale insieme a Guenzi), i video di Chiara Caliò. Una produzione ERT – Emilia Romagna Teatro Fondazione.

I Kepler-452 hanno cominciato così, come sono soliti fare, a sbirciare nelle pieghe della loro città, Bologna, alla ricerca del loro Giardino dei ciliegi.

Biglietti

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Scandicci Open City Winter: musica, danza, teatro, performance online

    • dal 25 novembre 2020 al 2 gennaio 2021
  • Musica in scena, spettacoli di teatro e musica online

    • Gratis
    • dal 1 al 29 dicembre 2020

I più visti

  • Libri e fiori in piazza dei Ciompi: gli appuntamenti del 2020

    • dal 25 gennaio al 27 dicembre 2020
    • piazza ciompi
  • Van Gogh e i maledetti, la mostra torna a Firenze

    • dal 1 agosto al 8 dicembre 2020
    • Chiesa Santo Stefano al Ponte
  • Kevin Francis Gray, la mostra a Firenze

    • dal 2 giugno al 21 dicembre 2020
    • Museo Stefano Bardini
  • "Farulli 100": cento concerti nel centenario della nascita del grande violinista

    • dal 1 gennaio al 31 dicembre 2020
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    FirenzeToday è in caricamento