Gelato gratis, come? Basta un sorriso

Sabato goloso da Grom dove con un sorriso si potrà gustare un gelato gratuito

Quanto vale un sorriso? Da Grom un gelato! Sabato 11 luglio basterà sorridere per avere un gelato (cono o una coppetta da un gusto) gratuito. Vista la necessità di indossare la mascherina basterà "sorridere con gli occhi", infatti, "un sorriso è prezioso, illumina gli occhi e rasserena gli animi, anche di chi lo riceve" così scrive l'azienda.

“È un’iniziativa semplice con cui, ora più che mai, vogliamo ricordare l’importanza di un sorriso, anche grazie ad un gelato, da sempre simbolo e richiamo di ricordi e momenti felici” – commenta Sara Panza, General Manager di Grom.

Non solo Firenze: verranno coinvolte tutte le gelaterie Grom in Italia, che l’11 luglio dalle 16 fino a chiusura diventeranno punto d’incontro di sorrisi. Un evento che vedrà attivi anche i chioschi e il servizio di consegne a domicilio, che attiverà per l’occasione la consegna a 1€ su Glovo e Deliveroo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ma non è finita qui. Grom ricambierà ancora i sorrisi ricevuti, portandone altri a sua volta alle famiglie della Fondazione Paideia: una ‘gelateria mobile in miniatura’ sarà la protagonista di una piccola merenda organizzata durante l’ultimo giorno di letture ad alta voce al parco giochi del Centro Paideia (Torino), in cui Grom offrirà coni e coppette per i più piccoli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Caldo torrido su Firenze: tre giorni di allerta meteo

  • Incendio in fabbrica a Mantignano: colonna di fumo sulla città / FOTO

  • I turisti non tornano, i residenti se ne vanno: Firenze è sempre più vuota

  • Coronavirus: 217 in quarantena per l'ultimo focolaio

  • Coronavirus: impennata di nuovi casi, cluster di giovani

  • Caffè Rivoire, nuovo proprietario: "Ne farò un brand internazionale da esportare nei luxury mall"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento