Florence Guitar Festival 2020

Torna con la terza edizione il Florence Guitar Festival 2020 dal 9 all’11 ottobre 2020 nella Sala Vanni in Piazza del Carmine con la direzione tecnica del Centro Studi Musica & Arte e la direzione artistica di Ganesh Del Vescovo.

Un'edizione rimodulata sull’emergenza sanitaria in atto, ma che non ha perso il suo fascino e la sua capacità di emozionare, saranno al centro della kermesse grandi musicisti, ragazzi e giovani studenti con i loro insegnanti nonchè il pubblico appassionato di questo straordinario strumento ed universo: la chitarra.

Molte le novità di questa edizione 2020 come la seconda edizione dell’International Florence Guitar Festival Competition, un concorso internazionale online per solisti fino a 12 anni (cat. A), per solisti da 13 a 18 anni (cat. B), senza limiti d’età (cat. C), per ensemble con chitarra senza limiti d’età (cat. D).

Il Festival proseguirà con le lezioni concerto “Incontri con il Maestro”. Il pomeriggio del 10 ottobre con il M° Piero Viti professionista molto apprezzato sui maggiori palcoscenici internazionali; mentre l’11 ottobre il M° Vincenzo Saldarelli che sarà protagonista anche di un omaggio che l’intero staff del Festival ed altri musicisti hanno voluto fare per il Maestro Alfonso Borghese scomparso da poco. Per ricordare il Maestro Borghese, infatti, è stato pensato un evento speciale in cui il M° Saldarelli, esperti, studiosi ed ex allievi parteciperanno al ricordo collettivo. In questa edizione anche se in una formula diversa non mancheranno i concerti.

Il programma

Si inizierà il 9 ottobre con il concerto aperto da Aldo Ferrari vincitore del concorso della passata edizione e poi con la musica di M° Bruno Giuffredi alle 21,00 in Sala Vanni.

Il 10 ottobre il palco sarà allietato dalle note della chitarra di M° Andrea Dieci sempre alle 21,00 in Sala Vanni.

Il concerto di chiusura sarà tenuto dal M° Ganesh Del Vescovo l’11 ottobre alle 21,00 sempre in Sala Vanni

Quello che sia la direzione tecnica che artistica vogliono sottolineare che la mission del festival è immutata, anche in una situazione particolare come stiamo vivendo attualmente. La volontà di creare un appuntamento fisso da riproporre ogni anno, coinvolgendo professionisti di fama e soprattutto dare ai giovani talenti un’occasione per esibirsi di fronte ad un pubblico e confrontarsi con chi della musica ne ha fatto un mestiere. “Per un artista la cosa importante però è il tornare a suonare in pubblico, in sicurezza, ma tornare a suonare di fronte ad altre persone - afferma direttore artistico del Festival il M°Ganesh Del Vescovo. E’ fondamentale per ridare vita a tutte le attività culturali. Sono le cose più importanti, poter suonare assieme a persone condividere sensazioni, emozioni. La musica è fondamentale in questi momenti difficili cura non solo il corpo ma anche l’anima”.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Maggio Musicale: un anno ricco di eventi, tra cui il concerto in piazza della Signoria

    • dal 30 agosto 2020 al 30 luglio 2021
  • Aiello Live a Firenze 

    • 30 marzo 2021
    • Tuscany Hall
  • Lorenzo Baglioni in concerto nello studio di Skim

    • 3 marzo 2021

I più visti

  • Van Gogh e i maledetti, la mostra torna a Firenze

    • dal 1 agosto 2020 al 5 aprile 2021
    • Chiesa Santo Stefano al Ponte
  • Sagra delle frittelle

    • dal 20 febbraio al 28 marzo 2021
  • Firenze Insolita: le passeggiate teatrali alla scoperta della storia della città

    • Gratis
    • dal 22 gennaio al 28 febbraio 2021
    • Piazza della Repubblica
  • Raffaello a Firenze, la mostra a Palazzo Vecchio

    • dal 31 ottobre 2020 al 10 marzo 2021
    • Palazzo Vecchio Sala d'Arme
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    FirenzeToday è in caricamento