Festa della Liberazione: le celebrazioni

  • Dove
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 25/04/2021 al 25/04/2021
    Orario non disponibile
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni

Firenze celebra il 76esimo anniversario della Liberazione nazionale in diretta streaming dal Salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio con l’iniziativa ‘La staffetta della Liberazione’ e con cerimonie all’esterno in piazza dell’Unità d’Italia e nei cinque quartieri, nel rispetto delle misure imposte dalla pandemia. “La pandemia non ci consente di celebrare il 25 aprile con una cerimonia pubblica in piazza come eravamo abituati prima dell’emergenza Covid - ha detto il sindaco Dario Nardella - così abbiamo deciso di festeggiare questa importante ricorrenza per il nostro Paese con un’iniziativa nel Salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio, che sarà trasmessa in diretta streaming. Ma non per questo meno sentita”. “Grazie alla Rete possiamo festeggiare insieme, anche se virtualmente, la Liberazione del nostro Paese dal nazifascismo - ha continuato Nardella -. Quella di domenica è una giornata che ci porta a riflettere, una volta di più e con maggiore intensità, sul valore profondo e assoluto della libertà e della democrazia, conquistate con il sacrificio della vita di tanti donne e uomini”.

Domenica le celebrazioni in città, medaglia d’oro della Resistenza, inizieranno alle 9 in piazza dell’Unità d’Italia, dove, come da tradizione, due agenti della Polizia municipale in alta uniforme depositeranno una corona di alloro al monumento ai caduti di tutte le guerre alla presenza del sindaco Dario Nardella, del prefetto Alessandra Guidi, del presidente della Regione Toscana Eugenio Giani, di un rappresentante dell’Anpi e di una delegazione ristretta delle forze armate.

Tutte le celebrazioni a Firenze e dintorni

Alle 9.45 poi al Sacrario di Campo di Marte il sindaco Nardella, l’assessore allo Sport Cosimo Guccione, il presidente del Quartiere 2 Michele Pierguidi, un rappresentante di ACF Fiorentina e uno dell’Anpi parteciperanno alla cerimonia di deposizione di una corona per ricordare la fucilazione allo stadio del Campo di Marte, avvenuta il 22 marzo del 1944, di cinque giovani di Vicchio di Mugello condannati a morte dal tribunale fascista e insigniti di medaglia d’oro al valor civile.

A partire dalle 10.30 poi nel Salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio si terrà la cerimonia ufficiale, chiusa al pubblico e trasmessa esclusivamente on line sul Canale YouTube ‘Dirette streaming della Città di Firenze’, che si aprirà con l’Inno d’Italia eseguito dal duo di Fisarmoniche Irene Squizzato e Antonio Zappavigna del Conservatorio di musica “Luigi Cherubini”. Nel Salone interverranno il sindaco Dario Nardella e la vicepresidente nazionale dell’Anpi e presidente dell’Anpi Firenze Vania Bagni.

Il sindaco, oltre ad intervenire in ricordo della Liberazione d’Italia, dialogherà con Barbara Serra, giornalista di Al Jazeera in collegamento da Londra, autrice del documentario “Fascism in the Family”. Giornalista televisiva con oltre quindici anni di esperienza nei principali canali all-news internazionali (ha lavorato per BBC, Sky News e Five News), Serra è conduttrice della redazione di Londra di Al Jazeera English e opinionista del programma ‘Tv Talk’ in onda su Rai 3. A seguire Nardella dialogherà con lo studente e attivista politico Leonardo Margarito.

La cerimonia nel Salone dei Cinquecento, nel corso della quale sarà proiettato anche il video “Libere sempre” realizzato dall’Anpi, si chiuderà alle 11.30 con il duo di Fisarmoniche Irene Squizzato e Antonio Zappavigna che suoneranno il canto popolare “Bella Ciao”.

Nel corso della mattinata, oltre alla cerimonia al Sacrario di Campo di Marte (alle 9.45), si terranno iniziative all’esterno in luoghi simbolo dei 5 quartieri, dove saranno presenti i presidenti e un rappresentante dell’Anpi per deporre una corona di alloro in ricordo dei caduti: alle 10 il presidente del Quartiere 1 Maurizio Sguanci sarà in via Pandolfini (angolo via del Crocifisso) alla lapide a Senigallia; nello stesso orario la presidente del Quartiere 3 Serena Perini sarà al Monumento ai caduti a Ponte a Ema; alle 11 il presidente del Quartiere 5 Cristiano Balli sarà al Monumento ai caduti in piazza Dalmazia, mentre alle 12 il presidente del Quartiere 4 Mirko Dormentoni sarà alla Terrazza dei partigiani al cimitero di Soffiano.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Van Gogh e i maledetti, la mostra torna a Firenze

    • dal 1 maggio 2021 al 4 luglio 2022
    • Chiesa Santo Stefano al Ponte
  • Apre il Giardino dell'Iris: ecco quando visitarlo

    • dal 2 al 20 maggio 2021
    • Giardino Iris
  • Palazzo Strozzi "ferito": l'installazione di Jr

    • Gratis
    • dal 19 marzo al 22 agosto 2021
    • Palazzo Strozzi
  • "All you can fuck": la mostra-denuncia di Adriana Luperto sui bordelli a tariffa forfettaria

    • dal 8 marzo al 10 maggio 2021
    • Crumb Gallery
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    FirenzeToday è in caricamento