Ferragosto a San Salvi: pic nic, musica e cocomerata

Ferragosto a Firenze da ormai 19 anni si legge "Ferragosto a San Salvi". I Chille hanno fatto nascere e consolidato nel tempo una bella tradizione che vede il parco dell’ex-città manicomio di Firenze felicemente invaso da fiorentini e turisti alla ricerca del fresco e di un sano divertimento per tutte le età e tutte le tasche.

Così martedì 15 è festa a San Salvi, in programma un pic-nic a seguire una cocomerata e poi il tradizionale concerto di Riccardo Tesi e Banditaliana.

Tesi e i suoi compagni sono ormai di casa in quel di San Salvi. Un festoso appuntamento che si ripete anno dopo anno.

Per il concerto di Ferragosto, novità e tradizione, come sempre con Riccardo Tesi e Banditaliana, per una musica alla ricerca di un ritrovato equilibrio tra uomo e natura, quanto mai attuale e necessario ai nostri giorni.

Prenotazione consigliata. Tel. 055 6236195 – 335 6270739 – info@chille.it

Pagina Facebook

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Cinque concerti nelle chiese di Firenze e dintorni

    • Gratis
    • dal 9 novembre 2019 al 17 maggio 2020
  • "Farulli 100": cento concerti nel centenario della nascita del grande violinista

    • dal 1 gennaio al 31 dicembre 2020
  • Sabati in musica nei palazzi della Regione Toscana

    • dal 7 marzo al 21 novembre 2020

I più visti

  • A Firenze la pista di pattinaggio più lunga d'Europa

    • dal 8 dicembre 2019 al 29 febbraio 2020
    • giardino della Fortezza da Basso
  • Inside Magritte, la mostra a Firenze

    • dal 1 novembre 2019 al 1 marzo 2020
    • Chiesa Santo Stefano al Ponte
  • Tutankamon: viaggio verso l’eternità. La mostra a Firenze | FOTO / VIDEO

    • dal 15 febbraio al 2 giugno 2020
    • Palazzo Medici Riccardi
  • Dinosaur Invasion, la mostra

    • dal 9 novembre 2019 al 29 marzo 2020
    • Centro Sportivo Paganelli
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    FirenzeToday è in caricamento