Halloween stile anni '20 all'Odeon con il film di Downton Abbey

Giovedì 31 Ottobre un importante evento al Cinema Odeon di Firenze che presenta una proiezione speciale di Downton Abbey (versione originale con sottotitoli in italiano), il film tratto dalla celebre serie televisiva. Il pubblico è invitato a indossare un dress cose anni '20 e ai “migliori costumi” andranno i premi messi in palio per l'occasione dall'Odeon (3 carnet di biglietti omaggio) e dagli altri partner della serata, il British Institute (che mette in palio corsi di inglese) e la rivista “The Florentine” (che regalerà dei libri). Per l'occasione sarà allestito in sala anche un fotoset a cura dell'associazione Clavisomni.

Downton Abbey, film diretto da Michael Engler, è basato sulla popolarissima serie TV britannica, ambientata all’inizio del XX Secolo nello Yorkshire. Protagonista è ancora una volta la famiglia Crawley e la servitù che lavora per essa presso la splendida tenuta Downton Abbey nella campagna inglese. Un evento sconvolge la quiete del gruppo aristocratico: re Giorgio V e la sua famiglia reale faranno visita alla dimora. Questo vuol dire che i veri reali soggiorneranno da loro, che hanno sempre vissuto da reali. La notizia getta li nella confusione più totale e in breve tempo la tenuta viene popolata dal maggiordomo e da altri dipendenti del re, che si prodigano per far sì che tutto sia pronto per il suo arrivo. I Crawley si ritrovano impossibilitati ad agire, mentre Downton Abbey sembra aver subito una colonizzazione esterna. Ma i padroni di casa non resteranno a guardare e decideranno di “contrattaccare” per riprendere quello che un tempo era loro e difendere l’onore della dimora.

Ideata e scritta principalmente da Julian Fellowes, già sceneggiatore di film come “Gosford Park”, “La fiera delle vanità”, “The Tourist” e “Mistero a Crooked House”, nonché anche attore e romanziere, la serie tv Downton Abbey è andata in onda per sei stagioni, tra il 2010 e il 2015, per un totale di 52 episodi. Ambientata durante il regno di re Giorgio V, tra il 1912 e il 1926, prende il nome dalla tenuta immaginaria nello Yorkshire che è teatro delle vicende, e dove risiedono tanto gli aristocratici Crawley quanto la loro nutrita servitù. Nel corso delle sei stagioni, ha fatto incetta di premi in Inghilterra, negli USA e nel resto del mondo, portandosi a casa un Emmy e un Golden Globe e garantendone numerosi altri ai suoi interpreti e alla suo reparto tecnico.

Il film è ambientato nel 1927, e ruota attorno a un'annunciata visita del Re e della Regina d’Inghilterra nella residenza dei Crawley; alla comprensibile agitazione per questa visita, e per l’invasione della residenza da parte del nutrito staff dei reali, impegnati a far sì che tutto venga preparato nel migliore dei modi e come da protocollo, si unisce quella della possibile presenza in casa di un assassino intenzionato a compiere un attentato alla vita di Giorgio V. La grande maggioranza degli attori del cast originale della serie riprendono i loro ruoli anche in questo film: in primis Hugh Bonneville, Elizabeth McGovern, Michelle Dockery, Laura Carmichael e Dame Maggie Smith, ma anche Joanne Froggatt, Matthew Goode, Jim Carter, Brendan Coyle, Kevin Doyle, Harry Hadden-Paton, Rob James-Collier, Allen Leech, Phyllis Logan, Sophie McShera, Lesley Nicol e Penelope Wilton. Nuove entrate nel cast sono quelle di Imelda Staunton, Tuppence Middleton, David Haig, Kate Phillips e Stephen Campbell Moore. Simon Jones e Geraldine James sono il Re e la Regina, e David Haig il maggiordomo personale del Re.
 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cinema, potrebbe interessarti

  • Il programma del cinema La Compagnia

    • dal 26 aprile al 9 agosto 2021
  • Cinema aperti con il nuovo film di Woody Allen dal 6 maggio nelle migliori sale di Firenze

    • dal 6 al 4 maggio 2021
    • Firenze

I più visti

  • Van Gogh e i maledetti, la mostra torna a Firenze

    • dal 1 maggio 2021 al 4 luglio 2022
    • Chiesa Santo Stefano al Ponte
  • Apre il Giardino dell'Iris: ecco quando visitarlo

    • dal 2 al 20 maggio 2021
    • Giardino Iris
  • Palazzo Strozzi "ferito": l'installazione di Jr

    • Gratis
    • dal 19 marzo al 22 agosto 2021
    • Palazzo Strozzi
  • "All you can fuck": la mostra-denuncia di Adriana Luperto sui bordelli a tariffa forfettaria

    • dal 8 marzo al 10 maggio 2021
    • Crumb Gallery
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    FirenzeToday è in caricamento