Alla scoperta delle abitazioni dei toscani illustri: un anno di appuntamenti. Il programma

Dall'abitazione di Sigfrido Bartolini a quella di Indro Montanelli. Otto appuntamenti per scoprire i grandi personaggi toscani

Studio di Piero Bargellini

Alla scoperta delle case museo di personaggi illustri attraverso un ricco calendario di visite guidate. È stato presentato a Firenze, a Palazzo Panciatichi, alla presenza del presidente del Consiglio regionale Eugenio Giani, il progetto che vede protagoniste 8 delle 53 case museo socie dell’Associazione nazionale case della memoria. In programma, una serie di visite realizzate in collaborazione con il corpo consolare del Touring Club Italiano di Toscana ed Emilia-Romagna e la rivista "Storia e storie di Toscana" (edizioni Medicea Firenze), per raccontare le storie di otto grandi toscani: Venturino Venturi, Sigfrido Bartolini, Indro Montanelli, Domenico Guerrazzi, Leonetto Tintori, Enrico Caruso, Ferruccio Busoni e Piero Bargellini.

L’iniziativa si tiene in collaborazione con il Touring Club Italiano di Toscana e Emilia-Romagna e con la rivista "Storia e storie di Toscana" a partire dal 27 febbraio.

Ecco il calendario:

Sabato 27 febbraio (ore 15) facendo tappa nella Casa-Atelier e al Museo Venturino Venturi di Loro Ciuffenna (Ar), con una visita dedicata a Pinocchio e al Carnevale.
30 aprile sarà la volta di Casa Sigfrido Bartolini e della Chiesa dell’Immacolata a Pistoia. 
28 maggio Casa Ferruccio Busoni di Empoli nel 150° anniversario della nascita.
25 giugno tappa alla Casa Indro Montanelli di Fucecchio.
27 agosto protagonista sarà la Villa La Cinquantina di Francesco Domenico Guerrazzi a Cecina (Li).
29 ottobre alla Casa Leonetto Tintori di Prato, con l’Alluvione di Firenze, tema che sarà riproposto il 26 novembre alla Casa Studio Piero Bargellini di Firenze.
17 dicembre, alla Casa Museo Enrico Caruso (Villa Bellosguardo) di Lastra a Signa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Quest'anno saranno visitate otto case museo toscane della rete museale - ha commentato Gianluca Chelucci, console regionale del Touring Club Italiano per la Toscana - ma il nostro obbiettivo è coinvolgere gradualmente tutte le case socie nel progetto e negli itinerari turistici che saranno sviluppati con il Touring Club Italiano. È già allo studio il coinvolgimento del Touring per creare itinerari e percorsi dedicati alle case della memoria in tutta Italia".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, maxi-multa all'automobilista romantico: "Sto andando dalla mia fidanzata, mi manca"

  • Coronavirus, l'Einaudi Institute: "La Toscana arriverà per ultima a quota zero contagi"

  • Fare la spesa in Toscana al tempo del Covid-19: ecco cosa cambia

  • Coronavirus: morto il primo medico fiorentino

  • Coronavirus: fase acuta dell'emergenza, i casi nel Fiorentino 

  • Effetto Coronavirus, Comune di Firenze a rischio default: "resta liquidità per tre mesi"

Torna su
FirenzeToday è in caricamento