Integrazione, migrazioni e relazioni transnazionali: conferenza inaugurale del progetto GoInEuPlus

Il convegno inaugura l’attuazione di un Progetto di ricerca finanziato dalla Commissione Europea con Partner italiani, spagnoli, ungheresi, portoghesi e francesi, che si svolgerà dal 1° ottobre 2018 al 30 settembre 2020.

Il suo obbiettivo è di contribuire all’integrazione, promuovendo lo studio dell’impatto delle migrazioni sul diritto di famiglia e delle successioni in Europa, con particolare attenzione ad istituti giuridici che derivano da altre tradizioni culturali o dimensioni religiose.

Tutto ciò consentirà: (i) una più uniforme applicazione del diritto europeo; (ii) una maggiore capacità dei professionisti legali di affrontare questioni di diritto di famiglia e delle successioni connesse all’immigrazione; (iii) un più efficace contrasto alle discriminazioni; (iv) una riduzione dei conflitti sociali.

In particolare, i relatori si occuperanno dei concetti di ordine pubblico e di coesione culturale nell’applicazione del diritto di famiglia e delle successioni, nonché di questioni specifiche come l’impatto del divorzio islamico o della kafalah. In tale contesto saranno affrontati anche altri problemi attuali, come quelli connessi ai profili successori delle critovalute, ed alla certificazione delle eredità transfrontaliere.

Il convegno comprenderà un dibattito aperto, con la partecipazione di esponenti di Università e Professioni legali di diversi Paesi, ma anche di Associazioni e delle Istituzioni europee e locali.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Libri e fiori in piazza dei Ciompi: gli appuntamenti del 2020

    • dal 25 gennaio al 27 dicembre 2020
    • piazza ciompi
  • Van Gogh e i maledetti, la mostra torna a Firenze

    • dal 1 agosto al 8 dicembre 2020
    • Chiesa Santo Stefano al Ponte
  • Kevin Francis Gray, la mostra a Firenze

    • dal 2 giugno al 21 dicembre 2020
    • Museo Stefano Bardini
  • "Farulli 100": cento concerti nel centenario della nascita del grande violinista

    • dal 1 gennaio al 31 dicembre 2020
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    FirenzeToday è in caricamento