Grande successo per "Corri il Solstizio per Aisla Firenze"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FirenzeToday

Città diverse, paesi diversi uniti da un grande spirito di solidarietà in occasione della Giornata Mondiale sulla SLA. Firenze, Mazara del Vallo, Milano, Trieste e persino Bruxelles. L’evento “Corri il Solstizio per AISLA Firenze” ha raccolto adesioni da tutta Italia e anche dall’estero per un totale di circa 200 persone. Una partecipazione transnazionale che fa apprezzare ulteriormente il senso della Giornata Mondiale. Per Barbara Gonella, presidente di AISLA Firenze si tratta di un “successo straordinario costruito in appena 15 giorni” merito della sinergia nata tra i volontari dell’associazione, la Polisportiva Oltrarno insieme agli sponsor Decathlon e UISP Firenze. “Indispensabile – aggiunge – il supporto del Comune di Firenze che, dopo aver concesso il patrocinio all’iniziativa, ha dimostrato una vicinanza concreta e tangibile alla causa e ai bisogni delle persone con SLA e attenzione alle attività promosse da AISLA Firenze”.Oltre a Podistica Oltrarno hanno partecipato tante società sportive da tutta la Regione: Podistica Val di Pesa ASD, Firenze Social Runner, Isolotto APD, A.S.D. Silvano Fedi di Pistoia, Gruppo Podisti Resco 1909 A.S.D. e molte altre. Nei prossimi giorni saranno comunicati tutti i dettagli delle società vincitrici, tutte le foto e la cifra raccolta che andrà interamente in beneficenza ad AISLA Firenze per finanziare le terapie domiciliari ai propri assistiti.La virtual run ha concluso una tre giorni dedicata alla SLA. Il 19 e 20 giugno infatti si sono svolti due webinar, organizzati da AISLA Firenze e ARS Toscana, sulla SLA. Anche in questo caso la presenza è stata eccezionale con oltre 200 iscritti per ogni incontro, che hanno ascoltato gli interventi di un novero di relatori molto prestigiosi quali il Prof. Sorbi, il Prof. Sabatelli, il Dott. Cincotta, il Dott. Zuppiroli, il Dott. Francesconi, la Dott.ssa Rossi.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento