menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus: Horror ShowFest dimezza le quote d'iscrizione

Il festival fiorentino dedicato al cinema horror, in seguito all'emergenza Coronavirus, ha deciso di dimezzare la quota d'iscrizione dei film per l'edizione 2020

L’emergenza Coronavirus ha bloccato gli eventi e gli appuntamenti culturali e sportivi in tutto il mondo, dalle Olimpiadi al Festival di Cannes. L’industria del cinema è in ginocchio e a soffrire di più sono gli operatori del settore, precari per definizione.

Il virus, però, non bloccherà la voglia di fare Cinema in Italia e nel mondo. Per far fronte comune coi registi in questo periodo difficile di quarantena, considerate le innumerevoli richieste in tal senso, Horror ShowFest ha deciso di dimezzare la quota d'iscrizione dei film per l'edizione 2020. Il codice sconto da utilizzare per avere lo sconto del 50% sulla piattaforma FilmFreeway è STAYHOME2020HSF.

Le iscrizioni delle opere possono essere effettuate online attraverso una delle piattaforme convenzionate presenti sul sito montelupofilmfest.com. La quota d’iscrizione (non rimborsabile) varia a seconda della categoria dell’opera e del periodo di iscrizione.

Primo evento dedicato al cinema Horrror a Firenze, il festival si è svolto per la prima volta nel 2019 nella suggestiva cornice del Teatro Di Rifredi, offrendo una selezione di film Horror, nazionali e internazionali.

La seconda edizione del Festival Horror è prevista per il 23 maggio 2020 sempre nello stabile di Rifredi, dal pomeriggio alla sera. Le iscrizioni sono aperte fino al 23 aprile 2020.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Oroscopo Paolo Fox oggi 18 gennaio 2021: le previsioni segno per segno

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Arte: i tesori di Firenze

    Museo della Misericordia: custode di storia e arte

  • social

    Volterra sarà la Città toscana della cultura 2022

  • Psicologia: nel cuore della mente

    Pandemia e personalità dei giovani

Torna su

Canali

FirenzeToday è in caricamento