rotate-mobile
Venerdì, 24 Maggio 2024
Eventi

Concorso Onore al Merito 2023

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FirenzeToday

L’associazione AssOrienta e la scuola di preparazione Nissolino Corsi hanno indetto la 5ª edizione del concorso “Onore al Merito” per l’anno 2023, il cui bando prevede la premiazione di ragazzi e ragazze meritevoli con borse di studio per la preparazione ai concorsi in divisa. Il concorso “Onore al Merito”, quest’anno alla sua quinta edizione, è promosso da AssOrienta - Associazione Orientatori Italiani, impegnata da anni nel settore dell’orientamento allo studio e al lavoro presso le scuole secondarie di secondo grado. L’iniziativa è organizzata in collaborazione con Nissolino Corsi, scuola leader in Italia per la preparazione ai Concorsi Pubblici e in particolare ai Concorsi nelle Forze Armate e nelle Forze di Polizia. Gli orientatori professionali di AssOrienta affiancano ragazzi e ragazze nella difficile fase post diploma, aiutandoli a scegliere il percorso di studi più adatto o il giusto percorso lavorativo. La scuola Nissolino Corsi, da oltre trent’anni, si occupa di formazione specifica per l’avvio alla carriera nelle Forze Armate o nelle Forze di Polizia. L’unione tra queste due realtà ha posto le basi per un programma di orientamento alle carriere in divisa, che ha toccato moltissime scuole secondarie di secondo grado. “Siamo finalmente arrivati ad annunciare una delle iniziative più importanti dell’anno, il concorso Onore al Merito 2023. Analizzando i dati delle scorse edizioni, possiamo affermare con estrema soddisfazione e orgoglio che tra i vincitori di borsa di studio, ben 2 ragazzi su 3 sono riusciti a coronare il sogno di indossare una divisa.”, ha dichiarato Valentina Galeno Mellucci, Presidente AssOrienta, che ha poi aggiunto “Grazie al prezioso contributo dei colleghi della Nissolino Corsi, possiamo continuare ad affiancare migliaia di giovani del nostro Paese che, grazie ad un sistema meritocratico, si impegneranno a dare il massimo e cogliere questa allettante opportunità”. Quest’anno le borse di studio da assegnare saranno così ripartite: • 2 borse di studio per ciascuna sede della Nissolino Corsi per la frequenza dei percorsi di studio superiore alla Nissolino Corsi per l’A.A. 2023-2024 • 1 borsa di studio per ciascuna provincia coperta dai corsi di Formazione in live streaming della Nissolino Corsi I percorsi di studio della Nissolino Corsi, in presenza e in live streaming, sono strutturati in modo da poter fornire a ciascuno studente una preparazione completa e gli strumenti adeguati per affrontare in modo opportuno tutti i concorsi nelle Forze Armate e nelle Forze di Polizia. Al concorso per l’assegnazione delle Borse di Studio “Onore al Merito” possono partecipare concorrenti di entrambi i sessi in possesso dei seguenti requisiti: • essere cittadini italiani • aver compiuto il diciassettesimo anno di età e non aver superato il ventiseiesimo anno di età al 31 Maggio 2024 • aver conseguito o essere in grado di conseguire al termine dell’anno scolastico 2023-2024 un diploma di istruzione secondaria di secondo grado, previsto per l’ammissione ai corsi universitari La domanda di ammissione al concorso può essere inviata compilando il modulo presente al link https://www.nissolinocorsi.it/bando-concorso-onore-merito/ a partire da lunedì 17 Aprile 2023 fino a lunedì 22 Maggio 2023. I partecipanti al concorso saranno tenuti ad affrontare un iter concorsuale che prevede due prove: 1. Prova scritta di cultura generale e logica 2. Colloquio motivazionale-attitudinale La prima prova scritta si svolgerà sul sito Nissolino Corsi a partire dalle ore 09:00 del giorno 23 maggio fino alle ore 23:59 del 24 Maggio 2023. La seconda prova orale si terrà presso uno degli oltre 80 centri Nissolino Corsi presenti sul territorio nazionale o in live streming, nelle province dove non è presente una sede fisica.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Concorso Onore al Merito 2023

FirenzeToday è in caricamento