Pasqua elettronica alla Limonaia di villa Strozzi

Undici ore di musica non stop per celebrare la Pasqua con quello che è ormai un “rito pagano” per migliaia di appassionati provenienti non solo da Firenze e l’Italia ma anche oltre confine: domenica 21 aprile dalle 16 alle 3 del mattino successivo torna Lattexplus Experience Easter Edition, per il quinto anno consecutivo alla Limonaia di Villa Strozzi.

Per la nuova edizione del party targato Lattexplus, collettivo fiorentino noto per il motto “clubbing differently”, sbarcano a Firenze alcuni tra i dj più in vista della scena europea, a partire da Denis Sulta, astro nascente dell’elettronica britannica e internazionale. Cresciuto nella fertile Glasgow – musicalmente parlando – Denis Sulta ha ampliato le conoscenze nel noto negozio di dischi Rubadub e affinato la tecnica nel famoso Sub Club. La capacità di fondere in chiave contemporanea elementi house e techno ha contribuito al successo di Denis Sulta.

Dall’Olanda arrivano invece i Detroit Swindle, al secolo Lars Dales e Maarten Smeets, reduci dal tour mondiale per il secondo album, “High Life”. Grazie a uscite su label importanti come Dirt Crew, Freerange e Tsuba, i Detroit Swindle sono entrati nel circuito dei club che contano dalla porta principale. I loro remix hanno fatto il giro del mondo, accreditando una sonorità che unisce deep house, leftfield hip hop e percussioni grintose.

Originaria dell’Australia, ma ascesa nel Regno Unito all’Olimpo dei top dj, HAAi è stata scelta un paio d’anni fa come resident del club londinese Phonox, dove ha suonato fino a settembre 2018. Le sono bastati pochi mesi per farsi conoscere al grande pubblico dei clubbers internazionali, facendosi apprezzare per selezioni esplosive ed eclettiche. HAAi è un’appassionata collezionista di funk thailandesi e turchi, dischi psichedelici e beats nigeriani e kenioti, che fonde con il suo amore per la techno.

Matisa, sofisticata ed elegante selezionatrice, in grado di creare percorsi musicali che incorporano più generi (techno, electro, house, disco, con incursioni nella nudisco e vibrazioni sperimentali in vinile). Nei suoi set Matisa mette la stessa energia che le ha permesso di superare sfide importanti in club italiani ed europei. E’ ideatrice di "The naked dance", serata ispirata alla vecchia cultura dei club LGBT.

Completano la line up Samuele Pagliai, attivo a Firenze dal 2009 con lo pseudonimo Bakerboy e resident del party Lattexplus, dove affianca regolarmente alcuni tra i più talentuosi artisti della scena mondiale, e The Groove, binomio formato da Lorenzo e Jd, giovani talenti della scena underground fiorentina, che si caratterizzano per le particolari sonorità che toccano varie sfumature della musica elettronica.

Biglietti

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Disco&Feste, potrebbe interessarti

  • Capodanno 2020: party tour a Firenze

    • 31 dicembre 2019
    • Twenty One
  • Capodanno 2020 all'Otel Varietè

    • 31 dicembre 2019
    • Otel Varietè
  • Capodanno 2020 allo Space Club

    • 31 dicembre 2019
    • Discoteca Space

I più visti

  • A Firenze la pista di pattinaggio più lunga d'Europa: con villaggio di Natale e luci

    • dal 8 dicembre 2019 al 29 febbraio 2020
    • giardino della Fortezza da Basso
  • Inside Magritte, la mostra a Firenze

    • dal 1 novembre 2019 al 1 marzo 2020
    • Chiesa Santo Stefano al Ponte
  • Torna il mercato di Natale in piazza Santa Croce

    • dal 23 novembre al 22 dicembre 2019
    • piazza Santa Croce
  • Santa Maria Novella: la mostra La Botanica di Leonardo

    • fino a domani
    • dal 13 settembre al 15 dicembre 2019
    • Complesso Santa Maria Novella
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    FirenzeToday è in caricamento