Eventi San Frediano

Un Cestello di Stelle nel firmamento dell'Estate Fiorentina

Il cartellone dell’Estate Fiorentina si arricchisce con le “Stelle” pescate dal Cestello. Un gioco di parole per raccontare la partecipazione della storica sala di San Frediano, il Teatro di Cestello, al caleidoscopio di eventi che caratterizza la bella stagione nel capoluogo toscano. Il programma è stato introdotto dall’Assessore alla Cultura del Comune di Firenze, Tommaso Sacchi, insieme alla direzione artistica formata dal regista Marcello Ancillotti e dall’attore e regista Marco Predieri. Gli appuntamenti si svolgeranno prevalentemente al di fuori del teatro stesso (dove il pubblico tornerà a settembre) e "open air", presso il Parco d’Arte Pazzagli, a Rovezzano, e l’anfiteatro/arena della Limonaia di Villa Strozzi.

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FirenzeToday

Un cartellone di qualità, con produzioni proprie ma soprattutto ospitalità di pregio e con il ritorno, al suo interno, del Mindie, il Festival del musical indipendente, è quello che offre all’Estate Fiorentino lo storico Teatro di Cestello, oggi realtà centrale nel panorama dello spettacolo dal vivo del Capoluogo Toscano, come per altro è sottolineato dalla presenza al varo dell’evento dell’Assessore alla Cultura, Tommaso Sacchi. Francesca Nunzi (nella foto) Marco Simeoli, Donatella Alamprese, Silvia Querci sono solo alcuni dei nomi che brillano in questo “Cestello di Stelle … diffuse in città”, che prenderà il via giovedì 15 luglio, presso il Parco d’Arte Pazzagli, a Rovezzano (Firenze Sud, Quartiere 2) con la messa in scena, in forma di visita guidata, per gruppi ristretti, tra le opere di Enzo Pazzagli, del Pinocchio di Carlo Collodi, con la regia di Angela Tozzi. Mercoledì 21 luglio un appuntamento imperdibile, con lo spettacolo omaggio al grande Franco Califano “C’è sempre … una ragione di più” che vede protagonisti Francesca Nunzi e Marco Simeoli, allievi di Gigi Proietti e star del teatro italiano, l’ultima stagione li ha visti insieme sul palco con “Aggiungi un posto a Tavola”, affianco a Gianluca Guidi. E a Proietti si lega anche il nome di Andrea Bianchi, che li accompagna, che del mattatore romano è stato il pianista ufficiale. Con le canzoni del Califfo rivivranno anche gli anni 70 e 80 del nostro paese, con le lo loro cronache belle e brutte. Il 29 la scena passa a una signora della canzone internazionale, Donatella Alamprese, impegnata in “Buenos Aires, Parigi, News York”, viaggio alla scoperta della vita e delle opere di Astor Piazzola nel centenario della nascita. Mercoledì 4 agosto arriva lo scoppiettante brio di Marco Cavallaro con il suo one man show “Alive and Kicking – vivo e vegeto”. Tutto questo rpesso il parco Pazzagli, mentre il 7 agosto la rassegna si trasferisce a Villa Strozzi, nell’anfiteatro, con Rosario Campisi e la performer del musical made in Italy Elena Talenti in “Onehand Jack” racconto di un pianista con una mano sola dal genio di Stefano Benni. Stesso palco domenica 8 agosto per l’affascinante e stuzzichino trio vocale de Le Signorine, con le loro atmosfere retrò, stavolta dedicate ai grandi cantautori italiani: “Un caffè con i cantautori”, ad accompagnarle sarà la loro swing band. Il 28 agosto sempre alla Limonaia di Villa Strozzi arriva the voice Silvia Querci, con l’elegante recital concerto “Mina Vagante”, dedicato alla Tigre di Cremona e ai grandi varietà della tv in bianco e nero. Con lei ci sarà anche il fratello, altro straordinario performer, Sandro Querci. Il programma si concluderà a settembre, con una prima nazionale “La Bella Fabbrica”, testo dedicato alla storia del Nuovo Pignone, scritto da Stefano Mezzani, inscena venerdì 3, quindi un’originale “Divina Commedia”, che vedrà la luce il 15 nuovamente al Parco Pazzagli e ancora due appuntamenti in teatro, il 18 e 19 con i reading “A spasso per la Toscana” e con la commedia “Il Costruttore di Valigie” di e con Marco Predieri, con regia e partecipazione di Francesca Nunzi. Per le prenotazioni e le info sui biglietti: www.teatrocestello.it oppure www.estatefiorentina.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un Cestello di Stelle nel firmamento dell'Estate Fiorentina

FirenzeToday è in caricamento