La biblioteca di Tarmakòden

Carlo Lapucci, nato a Vicchio di Mugello (1940), vive a Firenze. Ha lavorato presso la Casa Editrice Valmartina, è stato insegnante di storia e filosofia negli istituti superiori, ha collaborato con la Rai. Studioso di tradizioni popolari e di linguistica, saggista e scrittore, è autore di numerosissime opere. Ricordiamo in particolare Fiabe toscane, La Bibbia dei poveri, Dizionario dei proverbi italiani. Per la poesia ricordiamo L’erba inutile, Il battello del sale, Alla dogana del sonno, Haiku, e Diario d’un istante.2015-2019, dedicato alla
moglie Anna Maria Antoni recentemente scomparsa. Per la prosa Itinerario a Vega, L’uomo di vetro, Storia di Semetipsum e La pianura e altri racconti.

CARLO LAPUCCI, La biblioteca di Tarmakòden. 24 racconti, Edizioni Helicon, Arezzo 2019

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

I più visti

  • Inside Magritte, la mostra a Firenze

    • dal 1 novembre 2019 al 28 giugno 2020
    • Chiesa Santo Stefano al Ponte
  • La corsa di "auto" più pazza del mondo arriva a Firenze

    • 7 giugno 2020
    • Piazzale Michelangelo
  • Red Hot Chili Peppers al Firenze Rocks

    • 13 giugno 2020
    • Visarno Arena
  • Vasco Rossi al Firenze Rocks

    • 10 giugno 2020
    • Visarno Arena
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    FirenzeToday è in caricamento