La Befana del vigile urbano in piazza Santa Maria Novella

Nel 2019, il corpo della Polizia Municipale di Firenze compie il 165° anniversario della fondazione ed organizza con il CAMET (Club Auto e Moto d'Epoca Toscano) e le Istituzioni della Città la "Befana del Vigile Urbano", giunta alla 23ma edizione.

Dopo la consueta visita al Meyer, la Befana del CAMET su una Torpedo Blu degli anni 30, andrà in Piazza Santa Maria Novella per distribuire doni ai bambini.
Le auto resteranno esposte in Piazza Santa Maria Novella dalle 11.00 alle 13.30.

Ingresso libero.

Per informazioni :
CAMET Club Auto moto d’Epoca Toscano
info@camet.org

Qualche curiosità sulla Polizia Municipale di Firenze e sulla “Befana del Vigile”, nata nel 1933:

Il "Corpo delle Guardie di Polizia Municipale" a Firenze nacque nel 1854 (compie quest’anno 165 anni) per integrare i compiti dei Pompieri. 
Inizialmente le guardie in organico erano 20, dovevano essere celibi e alti almeno 1,66 mt.
Dal 1863 il corpo prese il nome di "Guardie di Città" e i suoi membri indossavano un cappello a lucerna. Nel 1890 venne attuata una nuova riorganizzazione del Corpo delle guardie municipali che assunsero la denominazione di “Guardie Comunali” arrivando per la prima volta ad un organico di 200 unità. 
Nel 1910 fu creata la cosiddetta “Squadra Volante”, formata da 11 agenti scelti e da un graduato che svolgevano il servizio in bicicletta, in grado di coprire una vasta zona, ovvero tutto il territorio comunale, di recente ampliato con l’annessione delle frazioni di Settignano, Careggi e Rovezzano.
Nel 1914 finalmente nasce il corpo dei "Vigili Urbani"che, pochi anni dopo, sostituiscono la vecchia sciabola in dotazione con un corto bastone da utilizzare per dirigere la circolazione veicolare. Nei primi anni Trenta fu creata la squadra dei motociclisti, che divenne il fiore all’occhiello della Polizia Municipale di Firenze. I motociclisti si esibivano in prove di abilità alla guida al Campo degli Assi Giglio Rosso. 
Nel 1933 i Vigili Urbani, diventati 300, ricevono per la prima volta nel giorno dell’Epifania la "Befana del Vigile” da parte dei cittadini e degli automobilisti alla quale rinunceranno negli anni ’60.
Solo a partire dal 1978 la selezione al corpo dei Vigili Urbani (poi divenuta Polizia Municipale) è aperta anche alle donne. Attualmente il numero delle agenti donna ha supera to quello del personale maschile.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Hobby, potrebbe interessarti

  • Musei fiorentini: più di due mesi di eventi online, il programma

    • dal 24 novembre 2020 al 26 gennaio 2021
  • Speciale 100 Rodari: "Ingorgo letterario" rende omaggio al maestro e scrittore

    • dal 20 al 28 novembre 2020

I più visti

  • Libri e fiori in piazza dei Ciompi: gli appuntamenti del 2020

    • dal 25 gennaio al 27 dicembre 2020
    • piazza ciompi
  • Van Gogh e i maledetti, la mostra torna a Firenze

    • dal 1 agosto al 8 dicembre 2020
    • Chiesa Santo Stefano al Ponte
  • Kevin Francis Gray, la mostra a Firenze

    • dal 2 giugno al 21 dicembre 2020
    • Museo Stefano Bardini
  • "Farulli 100": cento concerti nel centenario della nascita del grande violinista

    • dal 1 gennaio al 31 dicembre 2020
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    FirenzeToday è in caricamento