Barbara De Rossi al Cestello con "Un grande grido d'amore"

FIRENZE - Tra le tante chicche che da un po' di tempo riserva il Teatro di Cestello al pubblico di Firenze c'è anche il ritorno sulle scene di una delle attrici più amate della prosa e del cinema italiani, Barbara De Rossi, che sabato 29, ore 20,45, con replica domenica 1 marzo, ore 16,45, sarà protagonista, accanto a Francesco Branchetti, anche regista dello spettacolo, della commedia brillante “Un grande grido d’amore” di Josiane Balasko, pluripremiato enfant prodige del teatro contemporaneo francese. Sul palco anche Isabella Giannone e Simone Lambertini. Il copione gioca con il teatro stesso e con i suoi meccanismi umani, ponendo al centro della vicenda la tragicomica “Réunion” di una celebre coppia di attori, che fu tale sia nel lavoro che nella vita: Gigì Ortega e Hugo Martial. Lei ha lasciato le scene ormai da anni, mentre lui continua a lavorare, ma senza più il successo di una volta, tanto da non essere più appetibile per gli operatori e per il pubblico stesso, se non affiancato da qualche nuovo volto dello star system … Ovviamente convivere con un divo passato di moda non è semplice, così la scena si apre sulla defezione della prima attrice del suo nuovo spettacolo. E’ a questo punto che a un giovane regista viene la brillante idea di provare a ricomporre l’antica coppia, Martial/Ortega, tentando un insperato colpo di mercato. Ma convincere Gigì ad accettare non è impresa facile e anche a cose fatte il gioco potrebbe rivelarsi assai insidioso. Insomma la miscela è evidentemente esplosiva e inevitabilmente dà origine a un carosello di situazioni ed equivoci esilaranti dal ritmo travolgente che coinvolge la costruzione stessa, letteralmente e persino fisicamente, dello spettacolo da portare in scena …"Un grande grido d'amore" è uno scoppiettante gioco teatrale che coinvolge gli spettatori in una sorta di dietro le quinte possibile, tra vita privata e immagine pubblica di quei caratteri eclettici, eccentrici e imprevedibili che sono ... gli attori. Prenotazioni al numero 055.294609. Oppure all'indirizzo mail: prenotazioni@teatrocestello.it. Prevendita circuito Box Office Toscana.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Van Gogh e i maledetti, la mostra torna a Firenze

    • dal 1 agosto 2020 al 5 aprile 2021
    • Chiesa Santo Stefano al Ponte
  • Sagra delle frittelle

    • dal 20 febbraio al 28 marzo 2021
  • VinoKilo: torna il mercato vintage a peso

    • dal 25 febbraio al 28 marzo 2021
    • via Del Romito, 53
  • Raffaello a Firenze, la mostra a Palazzo Vecchio

    • dal 31 ottobre 2020 al 10 marzo 2021
    • Palazzo Vecchio Sala d'Arme
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    FirenzeToday è in caricamento