Aisla Firenze alla Mostra Mercato dei Fiori al Giardino dell’Orticoltura

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FirenzeToday

Quando sembrava tutto rimandato all’anno prossimo l’annuncio che ha fatto felici sia i fiorentini sia le tante associazioni coinvolte. Grazie ad un attento controllo e contingentamento anche quest’anno è in corso la Mostra Mercato dei Fiori al Giardino dell’Orticoltura. Un appuntamento che da sempre offre una vetrina importante alle associazioni del territorio. Tra queste c’è anche AISLA Firenze, presente con un gazebo da oggi fino al 2 giugno dalle 9 alle 20. Tra i vari gadget dell’associazione, oltre alle piante grasse confezionate da AISLA Firenze in occasione di una raccolta fondi per la Giornata Mondiale sulla SLA, c’è anche il libro “Caro amore”. Realizzato in collaborazione con il Consiglio Regionale della Toscana, “Caro amore” è una raccolta di testimonianze scritte da persone con SLA, familiari caregiver, specialisti e volontari di AISLA. Il libro è la dimostrazione tangibile del crescente valore della medicina narrativa che adesso è riconosciuta come indispensabile nel percorso terapeutico. Non è mancato, fin da oggi, chi ha voluto raccontare chi ha voluto raccontare ai volontari di AISLA presenti la sua storia e il rapporto con la malattia. AISLA Firenze ringrazia il Comune di Firenze, la Società Toscana di Orticoltura e l’Associazione Nazionale Carabinieri che hanno reso tutto questo possibile nonostante le difficoltà.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento