Ride To Capodanno: 365km in tre giorni da Firenze a Orvieto per festeggiare il 2020

Con la seconda edizione dell’evento di Witoor pensato per vivere la più classica delle feste nel modo migliore per gli appassionati di bici: sempre in sella. Le iscrizioni sono aperte fino al 3 novembre 2019

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FirenzeToday

Dal 29 dicembre 2019 al 1 gennaio 2020, tre giorni di viaggio su un percorso di 365km, tanti quanti i giorni dell’anno da scrollarsi di dosso pedalando: per arrivare proprio a mezzanotte, quando tutto finisce, e tutto ricomincia. Da Firenze a Orvieto, sempre in bici. Pensata per chi è stanco della liturgia del Capodanno, che spesso conduce a feste noiose o a rintanarsi in casa, Ride To Capodanno è l’evento invernale di Witoor per rispondere nel modo più semplice al dilemma del Capodanno: pedalare sempre, perché la passione per la bici non si ferma mai, nemmeno durante le festività. Ride To Capodanno è un viaggio di tre giorni di bici, dal 29 dicembre 2019 al 1 gennaio 2020, per arrivare tutti insieme a mezzanotte a festeggiare il nuovo anno in sella. E per essere davvero una festa, non può che essere condivisa: Ride To Capodanno si propone sia a ciclisti ma anche ai loro accompagnatori, per non lasciare a casa nessuno e offrire un’esperienza completa di avventura e partecipazione. Gli accompagnatori potranno infatti seguire il viaggio e ritrovarsi tutti insieme alla sera negli alberghi e a cena.

Il percorso della Ride To Capodanno verrà svelato ai partecipanti soltanto alla partenza. Si conosce il punto di ritrovo, Firenze, la distanza da percorrere, 365km, quanti i giorni dell’anno che sta per concludersi, tra salite e discese, per arrivare freschi e leggeri a un nuovo inizio, e l’arrivo: Orvieto, alla Fattoria La Cacciata. Witoor ha studiato un tracciato divertente sia per chi ha tanta gamba, sia per chi di gamba ne ha poca ma non vuole comunque rinunciare all’avventura. Il ritrovo della seconda edizione della Ride To Capodanno è fissato per domenica 29 dicembre 2019, a Firenze, zona stazione Campo di Marte. Si pedalerà domenica stessa, poi lunedì 30 e martedì 31 dicembre. Qualche ora prima della mezzanotte di Capodanno il gruppo si ricompatterà per arrivare unito al conto rovescia, da controllare sul proprio Garmin invece che alla tv, e con lo spumante nella borraccia. L’arrivo sarà in Umbria, a Orvieto, alla Fattoria La Cacciata. Mercoledì 1 gennaio 2020 è previsto il rientro a casa di ciclisti e accompagnatori. Witoor Ride To Capodanno è un viaggio self supported: non è prevista assistenza meccanica lungo il percorso. Ad ogni partecipante verrà fornita, il giorno della partenza, la traccia gpx per orientarsi.

Ogni sera ci si ritroverà nella stessa struttura per creare un clima di festa e comunione. E poco prima della mezzanotte, il 31 dicembre, il gruppo si ricompatterà, per pedalare insieme e arrivare esattamente a mezzanotte all’arrivo, celebrando in bici l’arrivo dell’anno nuovo. I posti disponibili alla Ride To Capodanno sono limitati, massimo 20 persone. L’iscrizione prevede la traccia GPX, le cene e le colazioni, l’alloggio e il cenone di Capodanno, oltre all’assistenza Witoor in caso di recupero bici e il gadget dell’evento. Tutte le informazioni si trovano sul sito Witoor, dove è possibile consultare l’offerta completa per i partecipanti: witoor.com/ride-to-capodanno. Le iscrizioni sono aperte fino al 3 novembre 2019. Il progetto Ride To Capodanno è ideato, organizzato e prodotto da Witoor, società attiva nell’organizzazione di eventi ciclistici e cicloturistici. Witoor durante l’estate propone le Bike Night, le pedalate notturne di 100km sulle più belle ciclabili d’Italia, con partenza a mezzanotte dal centro di una città, ormai diventato un vero e proprio tour: la sesta edizione, nel 2019, ha coinvolto oltre tremila persone tra Ferrara, Milano, Assisi, Udine, Bolzano e Verona.

A maggio invece si pedala tra Monaco e Ferrara con la Rando Imperator, randonnée europea da oltre 600km e diventata uno degli eventi in bici più suggestivi, l’unica randonnée italiana che quattro stati e le Alpi in soli due giorni. Cresciuta anno dopo anno, la Bike Night unisce tutti i tipi di ciclisti: l’agonista, i meno allenati, le famiglie, singoli e coppie, o gruppi di amici. Significativa la presenza femminile, oltre il 25%, sopra la media per eventi di questo tipo. È una festa, non una moda: si interpreta finalmente soltanto sé stessi. La stessa filosofia alla base del nuovo evento, Ride To Capodanno: «Vogliamo portare sempre più persone in bici, - spiega Simone Dovigo, presidente Witoor - allargando il pubblico su due ruote, perché la bici può essere la risposta universale a bisogni differenti: chi è già allenato ma cerca nuove avventure, chi invece ha bisogno degli stimoli giusti per iniziare a pedalare davvero». Ride To Capodanno è l’evento che mescola ciclismo, passione e divertimento, «per un’esperienza ciclistica unica e innovativa, - conclude Dovigo - perché la passione per la bici non va mai in vacanza, nemmeno a Capodanno».

Torna su
FirenzeToday è in caricamento