rotate-mobile
Economia

Vino: Vittorio Cino nuovo direttore generale di Federvini

Si è laureato all'università di Firenze, proviene da The Coca-Cola Company

Il consiglio di Federvini, l'associazione confindustriale dei produttori di vini, spiriti e aceti, ha nominato Vittorio Cino direttore generale.

Cino, 52 anni, proviene da The Coca-Cola Company, dove ha ricoperto la carica di EU Affairs Director dopo aver trascorso 7 anni come direttore comunicazione e public affairs per l'Italia, oltre che come direttore government relations Europa Centrale e Orientale.

In precedenza Cino è stato responsabile delle relazioni esterne in Italia del gruppo britannico BG (già British Gas) e Vice direttore della stessa Federvini dal 2004 al 2006, dove ha rappresentato il mondo del vino e degli spiriti in Italia e a Bruxelles.

Ha inoltre lavorato per società di consulenza e agenzie di comunicazione di rilievo nazionale e internazionale (FB Associati, Weber Shandwick).

Laureato in Relazioni Internazionali all'Università di Firenze, Cino ha presieduto il Comitato Public Affairs dell`American Chamber of Commerce in Italia.

E' adjunct professor alla Luiss Business School di Roma e docente in Strategic Communication allo IULM di Milano. E' coautore del libro Corporate Diplomacy (Egea).

Vini toscani: buone notizie nonostante la pandemia

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vino: Vittorio Cino nuovo direttore generale di Federvini

FirenzeToday è in caricamento