rotate-mobile
Martedì, 25 Giugno 2024
La classifica

Fiorentini e turisti generosi con gli autisti di Uber: in città le mance più alte d’Italia

Boom di corse nel 2023: +243% rispetto all’anno precedente, terza dietro Roma e Milano

Un 2023 da ricordare per Uber a Firenze, con un aumento delle corse del 243% rispetto all’anno precedente, un incremento secondo solo a quello di Palermo (+248%) e che fa del capoluogo toscano la terza città italiana per numero di corse, dietro a Roma e Milano. È quanto emerge dal report realizzato dall’operatore di mobilità. Fra i motivi per cui è stato chiamato un conducente Uber anzitutto viaggi e transiti, quindi ristoranti e bar, poi turismo e intrattenimento.

Tra le curiosità che riguardano Firenze, quella di avere i passeggeri più generosi, ovvero la città con la media di mance più alte lasciate agli autisti. Non cifre stratosferiche, 3.40 euro che bastano però a staccare Roma (3,10) e Milano (3,01). Un altro primato cittadino è quello delle richiesta di corse da parte di stranieri +164%; anche qua nella classifica globale terzo posto sempre dietro Roma e Milano. 

Guardando i numeri generali, ottobre, settembre (a cui spetta però il primato per il giorno più richiesto, il 23) e luglio sono i mesi in cui il servizio viene maggiormente utilizzato, fanalino di coda è dicembre nonostante le vacanze natalizie. Infine il viaggio più lungo, ben 323 chilometri e quello più corto, appena 112 metri.

“Nel 2023 è emersa sempre di più la concreta necessità per italiani e turisti di disporre di una mobilità più dinamica, flessibile, presente e disponibile durante tutto l’arco dell’anno. Una mobilità parte integrante del sistema paese, una dinamo per le attività commerciali, per le esigenze dei singoli cittadini e per le istituzioni locali, spesso soggette alla pressione di flussi turistici sui rispettivi sistemi di trasporto”, commenta Lorenzo Pireddu, general manager di Uber Italia. “Il nostro obiettivo nel 2024, così come è stato finora, sarà quello di rendere le città italiane ancora più connesse negli spostamenti, mettendo in campo una piattaforma in continua evoluzione, tra le più innovative e tecnologiche al mondo nell’ambito della mobilità”. 

Continua a leggere su FirenzeToday

Qui il link per seguire il canale whatsapp di FirenzeToday

Taxi, scattano gli aumenti delle tariffe

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiorentini e turisti generosi con gli autisti di Uber: in città le mance più alte d’Italia

FirenzeToday è in caricamento