rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Economia

Turismo a Firenze, boom di presenze dagli Stati Uniti

L'Ufficio statistica del turismo della Città metropolitana ha pubblicato i dati della movimentazione turistica e della consistenza delle strutture ricettive relativi al primo trimestre 2016, rilevando 205mila presenze dagli Stati Uniti

Boom di presenze dagli Stati Uniti. È quanto emerge dall'indagine condotta dall'Ufficio di statistica della Città Metropolitana, che ha contato ben 205 mila presenze a Firenze dagli Stati Uniti, di cui il 70% nel settore alberghiero e circa 45 mila nell'extra.

Nel 2016 gli americani si confermano così i più assidui frequentatori del turismo fiorentino, seguiti dagli spagnoli, con 101 mila presenze. Al terzo posto si piazzano i cinesi, con 100 mila presenze rilevate, seguiti da giapponesi (93.580), francesi (86 mila), britannici (80 mila) e tedeschi (67 mila).

Per il solo capoluogo, i giapponesi occupano il terzo posto e i cinesi al sesto, mentre si contanto ben 190.940 presenze statunitensi, a cui fanno seguito gli spagnoli (88 mila), giapponesi (circa 77 mila), britannici (oltre 73 mila), francesi (71 mila) e i cinesi (71.508 presenze).Sia a Firenze che nel territorio metropolitano, i turisti brasiliani occupano il secondo posto con circa 50 mila presenze, seguiti dai coreani del sud (49 mila nel territorio metropolitano, 44 mila nella sola Firenze).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Turismo a Firenze, boom di presenze dagli Stati Uniti

FirenzeToday è in caricamento