Turismo, segnali di ripresa: tutti in coda al Duomo 

Cento metri di fila per l'ingresso 

Tutti in coda al Duomo questa mattina

I turisti tornano a far capolino in città. Questa mattina una lunga coda di visitatori, un serpentone lungo oltre cento metri, composto da italiani ed europei, si sono messi in coda per accedere alla cattedrale di Santa Maria del Fiore. Un segnale di ripresa, scaturito già dalla metà di luglio, che fa ben sperare per il mesi invernali e l'avvio della prossima stagione considerato il fatto che all'appello ancora mancano statunitensi e asiatici. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il caso biglietti

I turisti rimangono però in attesa sotto al sole anche perché è stato eliminato il sistema di prenotazione digitale del biglietto (il costo è pari a zero) in quanto era stato notato come alcuni rivenditori si accaparrassero tutti i ticket disponibili per poi allegarli ad alcuni tour dando così la possibilità di saltare le file ai propri clienti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Crisi Coronavirus, la Cgil: "Hotel Villa La Vedetta chiude, 15 dipendenti a casa"

  • Caso positivo di Covid alla Dino Compagni

  • Coronavirus: nuovo caso a scuola, classe in quarantena

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 23 settembre 2020: le previsioni segno per segno

  • Detenuto per tentato omicidio ferisce un agente e scappa dal tribunale ammanettato: è caccia all'uomo in città

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 21 settembre 2020: le previsioni segno per segno

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento