menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Ex caserma fiorentina dei Lupi di Toscana

Ex caserma fiorentina dei Lupi di Toscana

Sono le caserme la soluzione alla crisi di alloggi di Firenze?

Prezzi alti e carenza di spazi mettono in seria difficoltà il mercato immobiliare fiorentino, ma una soluzione potrebbe arrivare dalla riconversione delle caserme in disuso.

Comprare casa o anche solo affittare una stanza a Firenze ha costi proibitivi. Anno dopo anno vengono pubblicate tonnellate di analisi e statistiche che, indipendentemente da chi sia il committente o il realizzatore concordano sempre su un dato: Firenze è una delle città più care d’Italia quando si vuole comprare casa. Eppure, o forse anche per questo, in città l’emergenza abitativa diventa ogni giorno più grave e sono ormai 2.500 le famiglie in attesa di ricevere un alloggio di edilizia popolare. Una situazione impossibile da risolvere? Forse no, ma serve un cambio di rotta e, soprattutto, è necessario che il Governo intervenga. A indicare quella che potrebbe essere una soluzione è stato lo stesso Matteo Renzi. Secondo quanto dichiarato già a Luglio durante una cerimonia ufficiale, sarebbe sufficiente riconvertire le caserme dismesse in alloggi per dare nuovamente respiro all’edilizia popolare fiorentina. Renzi non si è limitato a speculare sui massimi sistemi, ma ha indicato anche in maniera molto precisa un edificio, l’ormai inutile ed inutilizzata caserma fiorentina dei Lupi di Toscana che, se riconvertita in alloggi basterebbe da sola ad annullare le liste d’attesa. Che si tratti del proverbiale uovo di Colombo?

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FirenzeToday è in caricamento