rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024

Register, quarto sciopero: "No alla delocalizzione, creare lavoro sul territorio" / VIDEO

Nuovo sciopero dei lavoratori della sede fiorentina: "Ci saranno lavoratori pagati meno per le stesse mansioni, tutto questo deve finire"

Quarto sciopero nel giro di un mese, anche oggi di quattro ore, per i lavoratori fiorentini della Register, azienda controllata dal gruppo Team.Blue che si occupa di digitalizzazione delle imprese.

La Cgil, che ha indetto l'agitazione, denuncia "un tentativo da parte dell’azienda di esternalizzare alcune mansioni, prevedendo di far assumere per conto della controllante Team.Blue lavoratori in Romania, nella modalità 'body rental', per svolgere esattamente le stesse funzioni di quanti assunti in Italia, con la differenza sostanziale di avere salari e diritti inferiori".

Oltre a chiedere la regolarizzazione dei due colleghi rumeni attualmente in forza lavoro a Register, il sindacato chiede "il blocco di questa modalità di reclutamento, mentre l’azienda ha previsto fino a quaranta assunzioni con queste modalità, pur sostenendo che non ci sia una situazione emergenziale cui far fronte".

"Se la necessità di accelerare la produzione era ampiamente pianificata dalla fine del 2023, perché non si sono usati questi cinque mesi per cercare ed assumere lavoratori e lavoratrici in Italia, passando per la classica selezione del personale?", si chiede ancora dal sindacato.

Il timore è quello di una, ennesima, delocalizzazione del lavoro, e che gli attuali dipendenti di Register possano essere progressivamente sostituiti da colleghi che "costano meno" all'azienda, cioè pagati meno dei lavoratori italiani, pur svolgendo le stesse mansioni.

Il sindacato in una nota chiede il blocco delle assunzioni in Romania, "stessi diritti per tutti coloro che lavorano in Register, la definizione di obiettivi chiari e del piano per il loro raggiungimento nel rispetto delle prassi e di tutti i lavoratori e le lavoratrici".

Nel video a parlare è Elisabetta Cavallo (Rsu)

Lavoro nero in centro a Firenze, chiuse 15 attività

Operazioni anti riciclaggio. Tra gli indagati spunta ex portiere Viola

Video popolari

FirenzeToday è in caricamento