Domenica, 24 Ottobre 2021

Il ristoratore ribelle: "Ho 50 dipendenti e non chiudo, nonostante le multe" 

"Cassa integrazione? Mai arrivata"  

“Ho 50 dipendenti e non chiudo, nonostante le sanzioni”. Mohamed El Hawi, detto Momi - titolare del ristorante da Tito, in Via Baracca - spiega la sua protesta contro il Governo ai microfoni di TV8.

"Non lo faccio per me - dice Momi - ma per le 50 famiglie che dipendono dalla mia attività, e a cui lo Stato non ha ancora pagato la cassa integrazione". 

Il ristorante che sfida i Dpcm
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

Video popolari

Il ristoratore ribelle: "Ho 50 dipendenti e non chiudo, nonostante le multe" 

FirenzeToday è in caricamento