menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di martaposemuckel da Pixabay

Foto di martaposemuckel da Pixabay

Reddito emergenza: boom di richieste raccolte da Patronato Acli Firenze

Oltre 150 domande in due giorni. La direttrice Di Lorenzo: “Piattaforma Inps aperta da oggi, ma molti non hanno aspettato e ci hanno già  anticipato i documenti sul nostro sito rem2021.it”

Boom di richieste al Patronato Acli della provincia di Firenze per il reddito di emergenza, la misura di sostegno economico ai nuclei familiari in condizioni di necessità. Ancora prima dell’apertura della piattaforma Inps per la richiesta del Rem, gli sportelli del patronato Acli della provincia di Firenze hanno raccolto oltre 150 domande, in soli due giorni, e altre decine sono state inviate tramite il sito https://www.rem2021.it  creato appositamente dal patronato Acli per agevolare i cittadini nell’invio della domanda. 

A chi è rivolto il reddito d'emergenza

“Dalla scorsa settimana la richiesta di assistenza per l’invio della domanda per il Rem è davvero molto alta - afferma Elisabetta Di Lorenzo, direttrice provinciale Patronato Acli Firenze - Nonostante la piattaforma Inps sia disponibile soltanto da oggi, nei giorni scorsi abbiamo raccolto decine di richieste sia agli sportelli che sul sito. Coloro che pensano di avere i requisiti per l’accesso al Rem non hanno aspettato l’apertura ufficiale della piattaforma, ma ci hanno già consegnato i documenti. E noi siamo pronti a trasmetterli all’Inps”. 

La scadenza per la presentazione delle domande per l’accesso al Rem è fissata al 30 aprile. In Toscana sono oltre 40 gli sportelli del Patronato Acli pronti ad assistere gratuitamente i cittadini, ma Di Lorenzo sottolinea anche l’importanza del sito www.rem2021.it. “Il sito che abbiamo lanciato la scorsa settimana permette ai cittadini di anticiparci i dati necessari all'invio della domanda, evitando così di fare la fila agli sportelli. Poi pensiamo noi a portare a termine la procedura contattando l'utente solo se è necessario”.

Allegati

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FirenzeToday è in caricamento