Economia

Pulizie: cooperativa Vega in liquidazione, 70 dipendenti a rischio  

I sindacati denunciano: “Decisione unilaterale, nessun tavolo di confronto con l’azienda”

Foto di Ben Kerckx da Pixabay

Crisi nel settore delle pulizie. La cooperativa Vega, che spesso opera per aziende che operano nel mondo della moda, ha deciso di procedere con l’apertura della procedura di mobilità a seguito della perdita di appalti.  

I sindacati denunciano la scelta unilaterale della cooperativa di Via Ponte alle Mosse  "senza aver aperto un tavolo di confronto con le Organizzazioni Sindacali per cercare possibili strade e alternative e scongiurarne la chiusura".


Filcam-Cgil Fisascat-Cisl e Uiltrasporti hanno già attivato i percorsi anche con le Istituzioni per trovare soluzioni  ed evitare così altre perdite di posti di lavoro. “Non sarà semplice - dicono i sindacati - ma dobbiamo provare, per quanto possibile, a dare continuità lavorativa a persone che si sono sempre impegnate diligentemente e che ora vedono sfumare i loro sacrifici. Siamo al fianco dei 70 lavoratori e delle loro famiglie nella rivendicazione del proprio posto di lavoro e della propria professionalità che per nessuna ragione deve rischiare di andare perduta. Invitiamo quindi la società a fare tutti quei passaggi per cercare di rimettersi in gioco dando stabilità a questi lavoratori, auspicando il maggior supporto possibile da parte delle Istituzioni”. 

Artigianato: grande crisi nel settore

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pulizie: cooperativa Vega in liquidazione, 70 dipendenti a rischio  

FirenzeToday è in caricamento