Domenica, 17 Ottobre 2021
Economia

Presentata la nuova Cooperativa Agricola di Legnaia

La Società consortile Agricola formata da Viridea, Flora Toscana e Mati 1909 ha organizzato un incontro nella sede di via Baccio da Montelupo alla presenza dei Sindaci Nardella e Fallani

“E’ stato un miracolo, per come si erano messe le cose abbiamo vissuto mesi di fortissima preoccupazione per i lavoratori, per il territorio, anche per la diversità che Legnaia porta sul panorama culturale, commerciale, agricolo, territoriale e ambientale: siamo contentissimi che con aziende italiane molto radicate in Toscana e di grandissimo livello, si sia giunti oggi primo ottobre, stagione meravigliosa della vendemmia e delle olivicoltura, a riaprire ufficialmente Legnaia, che in realtà non ha mai chiuso. E’ una bella giornata per tutti”. Con queste parole il sindaco di Scandicci Sandro Fallani ha commentato la presentazione delle attività da parte della nuova proprietà, la Società consortile Agricola Legnaia formata da Viridea, Flora Toscana e Mati 1909, durante un incontro pubblico presso la sede di via Baccio da Montelupo sul territorio fiorentino al confine con Firenze, al quale ha partecipato anche il sindaco di Firenze Dario Nardella.

La crisi della Cooperativa di Legnaia

La Società consortile Agricola Legnaia ha presentato sia le attività attuali, sia i progetti per il futuro: ad oggi Legnaia riapre con prodotti agroalimentari toscani a km 0, con Legnaia Vivai ovvero la produzione di piante da orto, piante da esterno, piante da interno e prodotti per hobby, corsi per amatori e professionisti, laboratori per bambini sulla cultura del verde e sulla sostenibilità ambientale, prodotti per il prossimo Natale, progettazione e realizzazione giardini, vendita di prodotti per l’agricoltura.

Gli obiettivi per il futuro sono la realizzazione di un bosco parcheggio per i dipendenti, interventi per migliorare l’efficienza energetica degli immobili, un impianto fotovoltaico a copertura degli edifici, la riorganizzazione di una fattoria didattica, un orto a servizio del ristorante, giardini dimostrativi con laghetto, zone per feste di compleanno e ricorrenze, spazi ristoro, un ambulatorio veterinario con servizio toelettatura.
 
Dall’1 al 3 ottobre a Legnaia (via Baccio da Montelupo 180) è anche Festa d’Autunno, con corsi per amatori e professionisti, laboratori per bambini, degustazioni e promozioni.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Presentata la nuova Cooperativa Agricola di Legnaia

FirenzeToday è in caricamento