Crisi economica: “Per la 1° volta cala la vendita di alimentari per Natale”

Per la 1° volta, segnali negativi nel settore alimentare: le imprese diminuiscono del 6% ed i consumi di panettoni e pandori del 9%. Ottimismo invece sulla Rete: + 15 e 17%

Ieri Confcommercio aveva parlato di una flessione, suppur lieve, dei fiorentini che per il pranzo di Natale o il cenone di Capodanno andranno a mangiar fuori. Dato in peggioramento rispetto a un anno fa, preoccupante ma più o meno saldo. A far invece da termometro alla crisi economica è la Confartigianato fiorentina diffondendo il tradizionale Rapporto sui consumi per le festività natalizie nell’artigianato.

L’associazione di categoria spiega come l’handmand fiorentino, rispetto al 2011, vada calando tanto nelle vendite finora effettuate quanto in quelle stimate, che oscillano tra -12 e -15% nei settori dell’abbigliamento, accessori per la casa, moda e alimentazione. Proprio quest’ultimo punto darebbe l’idea di quanto stiano stringendo la cinghia i consumatori. Infatti, per la 1° volta, anche il comparto dei beni alimentari artigianali registra performance critiche.  

“Non solo le imprese di settore sono diminuite del 6%, ma i consumi sono in calo del 12%: -9% per panettone e pandoro e -6% per la pasta fresca” informa Giovanni Guidarelli, responsabile Alimentazione per Confartigianato. “E questo – prosegue – nonostante i prezzi sostanzialmente stabili: 17-28 euro/Kg per i panettoni, 14-30 per i pandori e 20-32 per i ricciarelli. Un impegno non di poco conto per il comparto, considerando i forti rincari delle materie prime, delle spese fisse, delle tariffe e delle imposte (dall’Imu che si è chiusa ieri alla Tarsu che si preannuncia dolorosissima) registrati in quest’ultimo anno”.

Ma non va tutto in picchiata, anzi. Gli acquisti in Rete sembrano decollare. “Unico segnale positivo quello della rete – fa sapere Fabio Masini, responsabile delle Categorie economiche  – On line la situazione si capovolge: + 15, 17% di vendite generalizzate, in tutti i settori, tanto per i mercati esteri che per quello interno”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Giani: "Possibile Toscana arancione a inizio dicembre"

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 20 novembre 2020, le previsioni segno per segno

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 23 novembre 2020: le previsioni segno per segno

  • Rinnovo della patente di guida: tutte le informazioni

  • Coronavirus, Giani: “Con questi numeri Toscana gialla o arancione”

  • Coronavirus: un nuovo Dpcm, dieci giorni per i regali e regole per lo shopping. Come sarà il Natale 2020

Torna su
FirenzeToday è in caricamento