menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Immobiliare: i tempi di vendita degli immobili nell'era Covid. Milano la più veloce, Firenze quarta

L'analisi sul primo semestre 2020 dell'ufficio studi del gruppo Tecnocasa

Come è noto, un importante indicatore dello stato di salute del mercato immobiliare è rappresentato dai tempi di vendita, ovvero il tempo necessario per collocare con successo la casa sul mercato. La sua analisi, nel corso degli anni, è stata una vera e propria cartina di tornasole del mercato immobiliare. Lo studio dal 2010 ad oggi, limitato alle grandi città, evidenzia il picco nel 2012, l’anno peggiore per il mercato immobiliare in cui l’abbondante offerta e le banche più refrattarie ad erogare il credito dilatarono al massimo le tempistiche necessarie per chiudere le trattative immobiliari. Dal 2013 i giorni necessari per vendere un immobile iniziano a diminuire progressivamente.

L'analisi Tecnocasa

L’arrivo della pandemia, pur avendo sospeso il mercato immobiliare, sembra non aver inciso almeno per il momento, sulle tempistiche, anche se ad un anno fa abbiamo registrato infatti una leggera contrazione. Sono state prese in considerazione le grandi città, i rispettivi hinterland e i capoluoghi di provincia.

Gli ultimi dati dicono che, nelle grandi città, le tempistiche di vendita sono di 112 giorni contro i 122 registrati un anno fa. Nei capoluoghi di provincia c’è una media di 149 giorni, nell’hinterland delle grandi città di 154 giorni. Queste ultime due realtà non hanno registrato importanti cambiamenti. Tra le grandi città i tempi di vendita maggiori si sono avuti a Bari (178 gg) e Verona (142 gg). Le metropoli “più veloci” sono Milano (56 gg) e Bologna (57gg). A Firenze si impiegano mediamente 94 giorni, che diventano 125 in provincia.

La lettura dei dati

Subito dopo il lockdown primaverile c’è stata una corsa all’acquisto dell’abitazione ed i potenziali acquirenti si sono mostrati più veloci e decisi e, mossi dal desiderio di comprare, hanno sciolto velocemente le riserve. I venditori si sono mostrati più propensi ad accettare le proposte della controparte, spinti soprattutto dal timore di un ulteriore lockdown. A questo si deve aggiungere che nel periodo considerato si sono realizzate anche compravendite di casa vacanza influenzate dal desiderio di “cambiare aria”. Anche queste transazioni sono avvenute abbastanza celermente: spesso sono realizzate con capitale proprio.

Ad essere più “veloci” sono stati soprattutto gli acquirenti le cui condizioni reddituali non sono state scalfite dalla crisi economica indotta dalla pandemia e coloro per i quali l’acquisto migliorativo non era più procrastinabile. Come venditore è stato più celere chi aveva necessità di cambiare l’abitazione o chi aveva necessità di reperire liquidità. Da settembre la nostra rete ha iniziato a registrare un rallentamento.

La Classifica

I semestre 2020    

Tempi di vendita - classifica Grandi città    

  • MILANO    56
  • MILANO provincia    161
  • BOLOGNA    57
  • BOLOGNA provincia    158 
  • NAPOLI    89
  • NAPOLI provincia    118
  • FIRENZE    94
  • FIRENZE provincia    125
  • ROMA    107
  • ROMA provincia            150
  • TORINO    112
  • TORINO provincia    172
  • PALERMO    137
  • PALERMO provincia    153
  • VERONA    142
  • VERONA provincia    164
  • GENOVA    144
  • GENOVA provincia    171
  • BARI    178
  • BARI provincia    172

    
Tempi di vendita - classifica Capoluoghi    

  • VENEZIA    85
  • VICENZA    85
  • LIVORNO    101
  • CHIETI    103
  • TARANTO    104
  • MONZA    105
  • TREVISO    111
  • MODENA    116
  • SONDRIO    117
  • TRIESTE    117
  • VITERBO    119
  • TRENTO    120
  • L'AQUILA 123
  • BERGAMO    126
  • CAGLIARI 128
  • FERRARA    130
  • BIELLA    131
  • PISA    131
  • TERNI    131
  • CARBONIA 132
  • SALERNO    132
  • BRINDISI 133
  • REGGIO EMILIA 134
  • PAVIA    135
  • PESARO    135
  • POTENZA    135
  • MESSINA    136
  • MATERA    138
  • ANDRIA    139
  • CROTONE    140
  • ALESSANDRIA 141
  • RIMINI    141
  • LECCE    142
  • SASSARI    143
  • CATANZARO 144
  • PERUGIA    144
  • LA SPEZIA 145
  • PADOVA    145
  • UDINE    146
  • FOGGIA    150
  • LODI    150
  • PISTOIA    150
  • TRANI    150
  • PARMA    151
  • LATINA    152
  • BRESCIA    155
  • PESCARA    155
  • PRATO    155
  • RAVENNA    155
  • TERAMO    163
  • ASTI    164
  • FORLÌ    164
  • AOSTA    165
  • REGGIO CALABRIA 165
  • RIETI    166
  • NOVARA    167
  • CATANIA    168
  • CASERTA    169
  • CAMPOBASSO 172
  • SAVONA    173
  • BARLETTA 177
  • IMPERIA    178
  • LECCO    180
  • ASCOLI PICENO 181
  • AVELLINO 183
  • COMO    183
  • BENEVENTO 185
  • TRAPANI    199
  • FROSINONE 203
  • MANTOVA    207
  • COSENZA    211
  • CREMONA    211
  • LUCCA    217
  • VERCELLI 222

Tempi di vendita espressi in giorni    
Fonte: Ufficio Studi Gruppo Tecnocasa   

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Ristoratori e TNI bloccano di nuovo l'autostrada: tavolo per due in A1

  • Cronaca

    Coronavirus: 224 nuovi casi e 16 decessi a Firenze

  • Cronaca

    Ambulanti, protesta in piazza Signoria: "tornare subito al lavoro"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FirenzeToday è in caricamento