Il Regno di Babbo Natale a Vetralla è la casa di Babbo Natale!

Quello che sulla carta nasce per essere un negozio di addobbi e decorazioni natalizie nel tempo è diventato un vero e proprio riferimento per gli amanti del Natale

Sono in molti a chiedersi cosa spinga oltre 500.000 persone a partire da ogni parte d’Europa per andare a Vetralla, un piccolo paesino della Tuscia Viterbese a due passi da Roma. Da metà settembre a metà gennaio apre le porte il Regno di Babbo Natale. Quello che sulla carta nasce per essere un negozio di addobbi e decorazioni natalizie nel tempo è diventato un vero e proprio riferimento per gli amanti del Natale. 

Il Viaggio nel Regno inizia dentro il grande auditorium dove vengono accolte le famiglie, passando attraverso quella magica soglia che riporta tutti quanti all’età di 3 anni… quando si è puri… perché infondo è solo grazie a questo che a Natale “siamo tutti più buoni”. Durante I WeekEnd si viene accolti dalla frizzante allegria degli Elfi del Regno che intrattengono bambini da 0 ai 1000 anni con attività, animazione e spettacoli. Prendono per mano ogni bambino conducendolo alla soglia di un’altro luogo magico: La Casa di Babbo Natale.

Di negozi ne esistono molti, ma nonostante il Regno di Babbo Natale sia indubbiamente tra i meglio forniti - come si legge in una nota - ciò che spinge tutta questa gente ad entrarvi è la voglia di partecipare all’esperienza che il Regno di Babbo Natale ogni anno garantisce.

Il Regno di Babbo Natale è aperto TUTTI I GIORNI fino al 12 Gennaio 2020 e si estende su un’area di oltre 3500 mq tutti al coperto e che includono: L’Auditorium per gli spettacoli, La Casa di Babbo Natale, Il Polo Nord, L’Oasi dei Presepi, il Candy Village, la Baita degli Alberi, La Galleria Principale, Il Victorian Village (un vero e proprio Villaggio in stile vittoriano dove poter far shopping di artigianato bevendo una buona cioccolata calda o ottimo vin brulé), la Pista di Pattinaggio sul Ghiaccio, la Pista FIAT ABARTH Christmas Rally, l’Elfo Vasaio con cui apprendere l’antica arte della terra cotta,  e tanto altro ancora. 

Un luogo d’incanto dove oltre alle fantastiche decorazioni, luci, alberi, presepi e idee regalo, si avvertono l’avvolgente amore e la cura che la famiglia Aquilani dedica da anni al servizio dello Spirito del Natale.

L’ingresso al Regno di Babbo Natale è GRATUITO e si trova a Vetralla (VT) al KM 62,200 della S.S. Cassia

Dal 20 dicembre al 6 Gennaio sarà APERTO TUTTI I GIORNI con ORARIO CONTINUATO

Nei giorni di Festa osserverà i seguenti orari:

- 24 Dicembre: 9:30 - 16:30

- 25 Dicembre: 17:30 - 20:00

- 26 Dicembre 9:30 - 19:30

- 31 Dicembre: 9:30 - 16:30

- 1 Gennaio: 17:30 - 20:00

Per maggiori informazioni visita www.ilregnodibabbonatale.it oppure chiama il 3476584402

“il Regno di Babbo Natale è come una grande città,

dove nascono tutti i regali

e il Sogno diventa Realtà”

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Ministero e Iss: "Toscana a rischio lockdown, è nello scenario 3". Ipotesi chiusure scuole e tutte attività sociali, culturali e sportive

  • Coronavirus, verso un nuovo Dpcm: ipotesi 'coprifuoco' alle 22 ovunque

  • Coronavirus: nuovo Dpcm nelle prossime ore. Verso la chiusura di palestre e centri estetici, confermato il "coprifuoco"

  • Coronavirus, impennata di nuovi casi: 755 in Toscana 263 a Firenze  

  • Verso un nuovo Dpcm entro domenica 25 ottobre

  • Coronavirus, Careggi torna al lockdown: stop alle visite dei parenti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento