Il clima perfetto anche in autunno

Climatizzatore e autunno, perché no? I condizionatori Hitachi Cooling & Heating non sono pensati solo per l’estate: grazie a deumidificazione, Modalità Vacanza e al funzionamento in pompa di calore sono perfetti anche nelle mezze stagioni, per lavorare in smart working in pieno comfort prima di accendere il riscaldamento invernale

L’autunno è una splendida stagione di mezzo: niente più afa, i colori virano verso tonalità calde, il clima è ancora mite. Eppure con l’autunno arrivano anche le prime piogge e l’umidità può diventare fastidiosa.

In questo momento però non è ancora consentito accendere il riscaldamento domestico, né centralizzato né autonomo, regolamentato da norme precise e dalla zona climatica di appartenenza 1.

Cosa fare? Invece di spegnere il climatizzatore, continuiamo a usarlo. Per esempio, in funzione deumidificazione: perfetta quando fuori piove, non abbassa la temperatura ma permette di regolare la percentuale di umidità dell’ambiente. 

Se partiamo per vacanze fuori stagione o se siamo via per una trasferta di lavoro la Modalità Vacanza dei sistemi di climatizzazione Hitachi Cooling & Heating è invece la soluzione ideale per non trovare la casa troppo fredda al nostro ritorno: possiamo impostare il funzionamento in riscaldamento a una temperatura minima di mantenimento (10°C – 16°C) anche in caso di un’assenza fino a 99 giorni.

Con la pompa di calore - programmabile direttamente da smartphone o tablet, attraverso l’App Hi-Kumo – attiviamo invece il funzionamento in riscaldamento in base alle nostre esigenze: per avere il massimo comfort sia quando torniamo a casa dopo il lavoro, sia quando siamo in smart working tutto il giorno.

“Non dimentichiamo che a fine stagione è essenziale pulire correttamente il climatizzatore - afferma Paolo Caimi, Marketing and Technical Manager di Hitachi Cooling & Heating per l’Italia –. Per evitare che nell’unità interna rimangano muffe e polveri che alla successiva accensione del condizionatore provocherebbero cattivo odore e il rischio di diffondere in ambiente aria non proprio pulita".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Su tutti i climatizzatori della nostra gamma FrostWash per esempio è possibile effettuare la pulizia interna automatica - aggiunge Caimi -. FrostWash non è un semplice sistema di filtrazione e purificazione dell’aria, ma una tecnologia avanzata esclusiva Hitachi che cattura, congela, lava ed elimina il 91% di batteri e l’87% di muffe 2 presenti sulla superficie dello scambiatore dello split”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm: slitta la firma, tutti i dubbi delle Regioni

  • Coronavirus: possibili 'zone rosse' in Toscana

  • Verso un nuovo Dpcm entro domenica 25 ottobre

  • Montespertoli: si getta nel vuoto dopo una lite in casa, muore quindicenne

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da lunedì

  • Incidente stradale in viale Belfiore: auto contro scooter, un ferito grave / FOTO

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento