Economia

Firenze 'in svendita', Palazzo Vecchio a 'Report': "Servizio di parte"

Il sindaco Nardella risponde alle accuse: "Intervistati solo professionisti dediti a screditare il nostro operato"

“Siamo davvero dispiaciuti che un servizio come quello dell’8 giugno scorso di Report non abbia tenuto conto delle risposte date dal Comune, e che, anche se riguardava un tema generale come quello degli effetti del covid sul mercato immobiliare, abbia preso di mira solo la città di Firenze, confondendo questo tema con il racconto parziale di altri interventi in corso in città".

Questa la replica, tramite nota stampa, del sindaco Dario Nardella e dell'assessore all’urbanistica Cecilia Del Re al servizio andato in onda lunedì scorso durante la puntata della nota trasmissione di Raitre, che metteva in evidenza le mire speculative di grossi immobiliaristi sui 'gioielli' di Firenze.

"Un servizio assolutamente di parte che intervista solo professionisti da tempo dediti solo a screditare l’operato dell’amministrazione e non tiene conto dell’impegno del Comune per la tutela e la valorizzazione della città. Un servizio andato in onda senza garantire alcuna possibilità di replica al Comune di Firenze", attaccano Nardella e Del Re.

"Tutto ciò, nonostante il Comune avesse inviato - dietro richiesta del programma - dettagliata nota di risposta ai loro quesiti e avesse contattato poi l’autore del servizio per chiedere la possibilità di illustrare nel servizio la propria posizione”.

"Il 3 giugno - si legge nella nota diramata da Palazzo Vecchio - la redazione di Report ha inviato al Comune di Firenze una richiesta di informazioni su alcuni temi urbanistici e turistici. Per motivi di produzione la redazione chiedeva una risposta entro le 18 del 4 giugno, cosa che l’ufficio stampa ha fatto inviando le risposte ai quesiti con relativi allegati. Dopo aver visto l’anticipazione della puntata lanciata su Facebook, inoltre, l’ufficio stampa del Comune di Firenze ha contatto l’autore del servizio per chiedere la possibilità di prevedere una replica da parte del Comune. Secondo quanto riferito dall'autore, il conduttore avrebbe letto in studio una sintesi delle risposte inviate dal Comune in modo da garantire che la posizione dell’amministrazione fosse rappresentata. Così non è stato e la posizione del Comune non ha trovato alcuno spazio nel corso della puntata".

"Il conduttore Sigfrido Ranucci - scrive ancora Palazzo Vecchio -, ha dato rassicurazioni che la replica di sabato terrà conto delle risposte del Comune". In allegato qui sotto si riportano le risposte integrali inviate alla redazione di Report il 4 giugno scorso, come diffuse dall'amministrazione comunale.

Le risposte di Palazzo Vecchio a Report su 'Firenze in svendita'

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Firenze 'in svendita', Palazzo Vecchio a 'Report': "Servizio di parte"

FirenzeToday è in caricamento