rotate-mobile
La manifestazione / Fortezza

A Firenze c’è il Festival del lavoro: parata di ministri alla Fortezza

Da domani a sabato la 15esima edizione. In videocollegamento anche la presidente del Consiglio Meloni

Qui il link per seguire il canale whatsapp di FirenzeToday

Tanti ministri annunciati alla Fortezza da domani a sabato per la 15esima edizione del Festival del lavoro organizzato organizzata dal Consiglio nazionale dell’Ordine dei consulenti del lavoro e dalla Fondazione studi Consulenti del lavoro.  Ci sarà anche la presidente del consiglio Giorgia Meloni che, si legge sul sito della manifestazione, interverrà in videocollegamento domani alle 15.30.

Ad aprire la manifestazione, alle 15, saranno Roberto Beconcini presidente dell’Ordine dei Consulenti del lavoro di Firenze, l’arcivescovo Giuseppe Betori, il presidente dell’Emilia Romagna Stefano Bonaccini, Rosario De Luca presidente del Consiglio nazionale dell’Ordine dei consulenti del lavoro, la rettrice di Unifi Alessandra Petrucci e Valentina Paiano della Fondazione studi consulenti del lavoro.

Sempre domani hanno confermato la partecipazione i ministri Marina Calderone (Lavoro), Antonio Tajani (Esteri) e Raffaele Fitto (Affari Europei). Venerdì sarà la volta di Alessandra Locatelli (Disabilità), Gennaro Sangiuliano (Cultura) e Paolo Zangrillo (Pubblica amministrazione), sabato infine Eugenia Roccella (Famiglia) e Anna Maria Bernini (Università). Qui il programma completo della tre giorni.

“L’accelerazione dei processi tecnologici sta ridisegnando i confini del sistema lavoristico ponendo professionisti e imprese dinnanzi a cambiamenti etici e culturali senza precedenti. È in questo contesto che il Festival del Lavoro 2024 - spiegano gli organizzatori - prende forma con l’obiettivo di esplorare le dimensioni che più impattano sul mondo del lavoro e analizzare le transizioni verso modelli economici e produttivi inediti, il cui orizzonte è ancora tutto da definire. Non è un caso, infatti, che il titolo scelto quest’anno per la 15esima edizione dell’evento sia Etica e sicurezza del lavoro nell’era dell’intelligenza artificiale. Tre filoni di discussione per fotografare gli aspetti salienti di una nuova cultura del lavoro, che metta al centro l’innovazione tecnologica e abbracci i principi di legalità, etica e sicurezza”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Firenze c’è il Festival del lavoro: parata di ministri alla Fortezza

FirenzeToday è in caricamento