Export: l'area fiorentina vola nel primo semestre 2018

Il rapporto della Camera di Commercio: “Ma l'incertezza dei mercati inizia a pesare”

L'export fiorentino vola. La dinamica positiva delle esportazioni fiorentine ha fatto osservare nei primi sei mesi del 2018 una crescita tendenziale nei confronti dello stesso periodo dell’anno precedente del 6,6%. Lo sottolinea il Rapporto sull’interscambio commerciale dell’area metropolitana fiorentina curato dall’Ufficio statistica della Camera di Commercio di Firenze.

“Il valore esportato complessivo, cumulando i primi due trimestri, ammonta a un totale di 6,2 miliardi di euro. Se riportiamo all'anno il valore totale esportato allora il dato arriva a 12,1 miliardi di euro evidenziando una crescita del 6,7% e mostra una dinamica imperturbabile rispetto al deterioramento della congiuntura internazionale”, si legge in una nota diffusa dalla Camera di Commercio.

“Tuttavia, i primi effetti delle incertezze relative ai mercati hanno cominciato a materializzarsi. Il dato congiunturale mensile ha evidenziato per le esportazioni una graduale diminuzione tra gennaio (+0,7%) e giugno (+0,5%). Si tratta di andamenti che anticipano una probabile attenuazione del tasso di crescita tendenziale per fine anno”, prosegue la nota.

Riguardo all’andamento tendenziale delle importazioni sono aumentate nel 2018, rispetto ai corrispondenti periodi del 2017, del 17% nel secondo trimestre e del 13,7% nel primo, attestandosi nei primi sei mesi dell'anno a 3,5miliardi di euro totali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Giani: “Con questi numeri Toscana gialla o arancione”

  • Coronavirus, Giani: "La Toscana torna arancione dal 4 dicembre"

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 25 novembre 2020: le previsioni segno per segno

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 23 novembre 2020: le previsioni segno per segno

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 26 novembre 2020, le previsioni segno per segno

  • Extra cashback: il regalo di Natale del governo a chi acquista con carta di credito e bancomat

Torna su
FirenzeToday è in caricamento