Martedì, 23 Luglio 2024
La sentenza

Ex Gkn: condotta antisindacale, il Tribunale boccia il ricorso di Qf

La Fiom: “Adesso attivi gli ammortizzatori sociali e paghi gli stipendi”. Via le tende da piazza Indipendenza, ma il 12 luglio nuova mobilitazione

Qui il link per seguire il canale whatsapp di FirenzeToday

Quella di Qf è condotta antisindacale. A certificarlo è il Tribunale di Firenze, respingendo il ricorso presentato lo scorso 10 gennaio dall’azienda, contro la condanna de 27 dicembre 2023.  Qf, spiega Stefano Angelini della Fiom Cgil Firenze, Prato e Pistoia aveva chiesto la revoca del decreto per inofondatezza delle pretese di lavoratori e sindacati. “Oggi la giustizia riconosce che avevamo ragione fin dall'inizio. Ora Qf applichi la legge 234/21, attivi gli ammortizzatori sociali e paghi le retribuzioni dei lavoratori da gennaio. Sono già cinque i ricorsi presentati e vinti da singoli lavoratori col nostro patrocinio. Altrimenti si proceda al commissariamento”.

Anche dalla Regione si invita l’azienda a rispettar l’iter previsto dalla legge. “La giustizia ha fatto il suo corso e questa decisione del Tribunale conferma la validità delle posizioni della Regione Toscana. Abbiamo da subito ritenuto impropria e grave la scelta unilaterale dell'azienda di uscire da una procedura amministrativa prevista dal decreto Orlando, cioè dalla legge 234 sulle delocalizzazioni del 2021. Noi abbiamo seguito e continuiamo a seguire l'iter previsto da tale procedura eravamo e nuovamente invitiamo l'azienda a rispettarla”, dice il presidente della Regione Eugenio Giani, a cui fa eco Valerio Fabiani, consigliere speciale per il lavoro che esorta Qf a portare a compimento tutti gli adempimenti che ancora mancano: “presentare il piano sociale, partecipare ad un confronto e attivare gli ammortizzatori sociali, ponendo finalmente le basi per la reindustrializzazione dell'area, secondo quanto quella norma prevede”.

Intanto i lavoratori hanno deciso di sospendere la tendata in piazza Indipendenza, ma non la mobilitazione. Confermato l’appuntamento per il 12 luglio, questa volta in piazza Poggi per il terzo anniversario della nascita dell'assemblea permanente dei lavoratori e l'inizio della vertenza. Previsto un talk dalle 19.30 con Valerio Mastrandrea, Francesca Coin e Christian Raimo e a seguire un concerto con Mauràs, Romanticismo Periferico, Banda Bassotti, Dutch Nazari, Cimini, Eugenio Cesaro, e Sick Tamburo.

“Mentre noi continuiamo a mobilitarci e progettare il futuro di quel sito industriale e dei posti di lavoro, l'azienda continua a perdere in tribunale, prima sugli stipendi poi sui licenziamenti, confermando ancora una volta la sua condotta antisindacale - afferma la Rsu - Con il corteo del 18 maggio, le due tendate e lo sciopero della fame abbiamo ottenuto aperture importanti per lo sblocco della vertenza ma dal governo non abbiamo avuto ancora nessuna risposta. Di quante altre conferme ha bisogno? Qf va commissariata”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ex Gkn: condotta antisindacale, il Tribunale boccia il ricorso di Qf
FirenzeToday è in caricamento