rotate-mobile
Economia

Danni all'agricoltura: 50% di produzione in meno

E' l'allarme di Confagricoltori

L'agricoltura in Toscana quest'anno ha perso il 50% della produzione a causa della siccità e del gelo. E' l'allarme lanciato da Confagricoltura. “Purtroppo rispetto alle previsioni - fa sapere l'associazione di categoria -, che già non erano rosee, il raccolto della stagione si è dimostrato ancora più ridotto. Anche le zone che sembravano essere state meno colpite ?da gelate e siccità ?hanno registrato danni importanti e il raccolto è andato perduto. Stiamo parlando di un calo che riguarda la nostra regione di circa il 50% della produzione rispetto alla media stagionale con punte fino all'80%. Possiamo parlare di circa 250 mila quintali di produzione in meno che equivalgono a circa 25 milioni di euro persi. Il prodotto più colpito è la mela con il 35% di danni per la produzione di mele 'precoci' e il 60% per le mele tardive.”

?Antonio Tonioni, presidente della sezione di prodotto o?rtofrutta di Confagricoltura Toscana, ha chiesto alla regione Toscana di formalizzare lo stato di calamità. "La regione - ha detto - è già molto in ritardo rispetto alla situazione ormai compromessa di numerose aziende del territorio.”

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Danni all'agricoltura: 50% di produzione in meno

FirenzeToday è in caricamento