Toscana da leccarsi i baffi: gli stranieri adorano la cucina

Nella classifica di TripAdvisor punteggi alti per la nostra regione

La cucina italiana gode di ottima salute ed è apprezzata sia dai viaggiatori stranieri in visita nel nostro paese sia dagli italiani stessi. E' il quadro che emerge dallo studio di TripAdvisor volto a fotografare il gradimento nei confronti degli esercizi ristorativi in Italia da parte di clienti nazionali e internazionali.

E ad entrare nel dettaglio si scopre che la Toscana è la seconda regione più apprezzata dagli stranieri per l'offerta ristorativa, la terza per gli italiani. La nostra regione si piazza dietro l'Umbria ed è sopravanzata, ma solo nella graduatoria dei punteggi assegnati dagli italiani, anche dalla Basilicata.  L’analisi ha preso in considerazione i punteggi medi di recensioni e opinioni degli utenti di TripAdvisor per mettere in evidenza le tendenze dei gusti gastronomici dei viaggiatori.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Così si scopre che i punteggi degli italiani sono molto più severi ed assegnano alle strutture toscane un gradimento medio di 4.11, quando per gli stranieri il punteggio schizza a 4.29. Con un punteggio medio delle recensioni pari a 4.02 (su un massimo di 5) gli italiani sono tra i giudici più severi nei confronti della ristorazione italiana, mentre i russi sono tra i maggiori estimatori con un punteggio medio delle recensioni pari a 4.34.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Conte firma il nuovo decreto: l'elenco delle attività aperte

  • Coronavirus: dipendente Esselunga risultato positivo al Covid-19

  • Coronavirus, emergenza studenti fuori sede: “In 10mila non riescono più a pagare l’affitto”

  • Coronavirus: il quartiere è deserto e una famiglia di anatre arriva fino alla farmacia

  • Coronavirus: la foto in fila al supermercato diventa un simbolo 

  • Coronavirus: sì all'uso dei droni per monitorare gli spostamenti dei cittadini

Torna su
FirenzeToday è in caricamento