rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Economia Campi Bisenzio

Campi, in arrivo nuovi negozi e tanti lavori al centro commerciale I Gigli

Le novità in vista del ventesimo compleanno della struttura

In vista del suo ventesimo compleanno, che verrà celebrato a partire dal maggio 2017, il centro commerciale I Gigli ha impostato un'imponente campagna di riqualificazione. Numerosi gli interventi ed i lavori realizzati in varie fasi, che si completeranno nella prossima estate 2017 proprio in previsione del ventesimo compleanno della struttura.

“I Gigli è il Centro Commerciale – ha commentato Alessandro Tani, asset manager della Eurocommercial, società proprietaria del centro commerciale dal 1999 - più frequentato in Italia (fonte Urbistat) ed è la struttura di punta della società Eurocommercial, leader nella proprietà e nello sviluppo di complessi commerciali di primo livello in Europa. Nel mese di aprile 2016 la nostra società, dopo aver acquisito la proprietà complessiva dell’intero Centro Commerciale rilevando la quota parte di Panorama (ipermercato di 15.800mq e 9.000mq di negozi situati nella galleria, divenendone proprietaria al 100%) ha posto in essere una serie di opere programmate nell’arco di un anno volti al miglioramento degli spazi di visita e di percorrenza, delle Corti e dei punti vendita. Alla fine il Centro Commerciale si presenterà con una più ampia offerta merceologia, con maggiori e migliori servizi per i clienti”.

GALLERIA - Dopo il rilancio a luglio 2016 del nuovo ipermercato Panorama con un nuovo format all’interno di una superficie di circa 10.000 mq nel piano della galleria si è concretizzato nei mesi di agosto e settembre il restyling di insegne come Media World e Ovs, mentre nei mesi tra settembre e marzo 2017 ulteriori 12 insegne programmeranno interventi di refitting del negozio.

PRIMARK - Dalla riduzione dell’ipermercato Panorama e dall’accorpamento di altre superfici, nascerà una nuova galleria, dove sarà aperto il punto vendita Primark, notissima catena di abbigliamento appartenente al gruppo irlandese Associated British Foods. Si tratta del primo punto vendita in Italia centrale, terza apertura dopo quelle di Arese e Brescia. Pochi numeri sono sufficienti per capire le dimensioni del punto vendita ed il successo commerciale: quasi 7000 mq di superficie, 64 camerini, 56 casse, circa 400 addetti (di cui 176 per turno).  
Questa non è però l'unica novità. Anche il colosso Zara sta lavorando al nuovo store con un trasferimento nella nuova galleria con una superficie più ampia dell’attuale (circa 3400 mq). Altri trasferimenti con nuovi negozi più accattivanti e moderni riguarderanno i punti vendita Piazza Italia e Sephora, oltre ad una gelateria Grom ed una nuova caffetteria. In termini di nuovi brand, dopo l’apertura di Parfois, verranno inseriti alcuni marchi di appeal, che saranno svelati più avanti.

La grande "rivoluzione" interesserà anche gli spazi comuni alle quattro corti. Inoltre anche il numero di posti auto verrà ampliato con l’apertura di un nuovo parcheggio con ulteriori 490 posti auto, di cui 34 posti moto, per complessivi 5000 parcheggi. Attivato il servizio car sharing gestito dalla “Car2go”, il nuovo autolavaggio gestito dalla “Fo da me”, mentre è allo studio un servizio di trasporto gratuito con bus navetta che collegherà i nuovi parcheggi con il centro commerciale e la stazione di Calenzano.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Campi, in arrivo nuovi negozi e tanti lavori al centro commerciale I Gigli

FirenzeToday è in caricamento