Domenica, 16 Maggio 2021
Economia

Black Friday in zona rossa: gli artigiani si buttano sulle vendite online

Critiche da Confesercenti. Confartigianato Firenze stima: "+28% artigiani aderenti"

Foto di Linus Schütz da Pixabay

E trascinato dalle polemiche è arrivato anche il Black Friday. Nei giorni scorsi il venerdì di svendite ha suscitato polemiche, considerate anche le restrizioni legate alla zona rossa e arancione, con una pioggia di critiche dall'associazione Confesercenti nei confronti delle piattaforme di e-commerce.

Opinioni, in parte condivise anche dal presidente Eugenio Giani, sostenute da Confesercenti che riporta anche i dati del business italiano del commercio in Rete con stime di crescita che toccherebbero i 65/ 70 miliardi nel 2021 a fronte di tassazioni leggerissime per i colossi del web.

“Purtroppo è mancato il coraggio di una parte delle associazioni che dovrebbero sostenere le imprese italiane ed una visione politica più ampia da parte del nostro Governo, spiega il presidente Confesercenti Toscana Nico Gronchi. La richiesta che come Confesercenti avevamo posto, come già sperimentato in Francia, era rimandare di almeno una settimana tale periodo permettendo così ad un numero maggiore di aziende di poter beneficiare di rilevanti quantità in termini di acquisto. La decisione di non decidere, invece, è ovviamente andata, di fatto, a favorire l’e-commerce dei grandi player internazionali”.

Alla vigilia, invece, Confartigianato punta a sottolineare come il settore dell'artigianato si stia affacciando maggiormente ai canali di vendita su internet. “Sarà un Black Friday indubbiamente anomalo, per lo più orientato alle vendite verso i canali digitali, ma con un dato significativo che già possiamo sottolineare: un aumento del 28% degli artigiani che hanno aderiranno all’iniziativa” - ha detto il presidente di Confartigianato Imprese Firenze Alessandro Sorani.

In attesa di vedere quali saranno i risultati delle vendite, Sorani si è soffermato sulla partecipazione degli artigiani che “da sempre avevano avuto scarsa dimestichezza con il fenomeno del Black Friday, ma che, quest’anno per la prima volta, forse complice il momento di crisi, sembrano aver sposato l’iniziativa inserendosi all’interno di questo meccanismo e proponendo con forti sconti i loro prodotti”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Black Friday in zona rossa: gli artigiani si buttano sulle vendite online

FirenzeToday è in caricamento