rotate-mobile
Martedì, 31 Gennaio 2023
Economia

28 milioni in più recuperati in Toscana dall'evasione fiscale

Continua il trend positivo a danno dell'evasione fiscale, quest'anno la giunta Toscana recupera il 27% in più rispetto al 2009. Si sta preparando un programma per un controllo migliore da parte dei comuni

soldi "Trend in crescita. E in futuro ci attendiamo ancora maggiori risultati" dice l' assessore al bilancio Mancini nei confronti del maxi recupero di capitali evasi effettuato dalla giunta Toscana nel 2010. +27% di incasso per un totale di 78 milioni e 206 mila euro di tributi regionali non regolarmente pagati nei tempi dovuti: bollo auto, addizionale Irpef e Irap. Il dato è comunque parziale riferendosi solo ai primi nove mesi dell'anno, nel 2009 il gettito da evasione fiscale fu 50 milioni.

Cosa farete con questi soldi?
"Più risorse riusciremo a recuperare - spiega Nencini - e maggiori potranno essere i servizi e le politiche di sostegno per imprese e cittadini, più crescerà il recupero dell'evasione fiscale - aggiunge - e con più forza riusciremo a riaffermare un principio di legalità troppe volte violato".


Da un comunicato della Regione Toscana si capisce di come la guerra ai furbetti sarà più dura grazie ad un software (il progetto Elisa, di cui è capofila Fabbriche di Vallico ndr) per meglio condividere le banche dati in possesso della pubblica amministrazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

28 milioni in più recuperati in Toscana dall'evasione fiscale

FirenzeToday è in caricamento